1 2 3 4 5

domenica 1 marzo 2015

Recensione: Irresistibile di Abbi Glines

Come sempre, prima di lasciarvi al mio pensiero sul romanzo, ringrazio infinitamente la casa Mondadori per avermi inviato una copia per un'onesta recensione ^_^
E pian piano mi sto mettendo in pari pure con la saga di Abbi Glines!

Irresistibile di Abbi Glines

Titolo: Irresistibile
Titolo originale: Never Too Far
Autrice: Abbi Glines
Serie:
Too Far #2
Rosemary Beach #2
Editore: Mondadori
Pubblicato: 15/04/2014
Letto in cartaceo
Scheda su Goodreads & Anobii

Cosa fai se non puoi fidarti di qualcuno, ma quel qualcuno ti manca come l'aria? Un segreto terribile ha distrutto il mondo di Blaire. Ma lei non riesce a smettere di amare Rush, nonostante sappia che non potrà mai perdonarlo: le ha nascosto un'oscura verità, e brucia ancora.
L'unica possibilità di salvezza è ricominciare, tornare alla vecchia vita nel suo rassicurante villaggio, a fianco del grande amico di sempre, Cain, e guardare avanti.
Eppure le strade di Blaire e Rush tornano a scontrarsi e sfiorarsi, come prima, più di prima. Lei cerca di nascondersi, di sottrarsi, di mentire, ma sono i loro corpi e i loro cuori a dominare su tutto... perché non si può resistere all'irresistibile.


Secondo volume della mini serie Too Far e della serie Rosemary Beach, Irresistibile riprende la storia fra Blaire e Rush che in Irraggiungibile, il volume precedente, si era conclusa, per modo di dire, con un cliffhanger.
Il romanzo comincia qualche settimana dopo che avevamo lasciato i due protagonisti e subito ci imbattiamo in una grande novità che scuote la povera Blaire.
Non voglio fare la bacchettona ma il tema che la Glines ha introdotto qua mi è sembrato un po’ prematuro, specie con la situazione che c’è tra le parti in causa … è vero che sono cose che non si possono programmare a tavolino ma avrei preferito leggere questo tipo di evoluzione magari in un volume successivo e veder risolversi i problemi fra Blaire e Rush a prescindere da una gravidanza.
I protagonisti poi non mi hanno convinta del tutto … se da una parte la reazione di Blaire può essere comprensibile in virtù della sua età e soprattutto del suo rapporto con la famiglia di Rush, dall’altra non mi è sembrata molto natura (in questo frangente) e volta a tutelare il bimbo.
Rush … su di lui si sbizzarrirebbero tutti gli studiosi di psicologia perché “chi lo capisce è bravo!” Con lui ho un rapporto strano … d’amore/odio oserei dire. Per la maggior parte del tempo mi ha fatto sospirare con il suo modo di fare dolce, romantico e premuroso ma allo stesso tempo irruento e passionale … poi bastava poco perché mi irritasse a morte -.- (preparatevi perché sembra affetto da personalità multipla)
E poi arriviamo al padre di Blaire. Qua finalmente abbiamo il confronto che desideravo ma se in un primo momento le parole di Abraham, lo ammetto, mi hanno commosso , a mente fredda mi hanno innervosito ancora di più … ma questa è chiaramente la mia opinione personale e non voglio influenzare nessuno.
Per il resto ritroviamo vecchie e piacevoli conoscenze come Bethy e Woods, ma anche presenze un po’ meno cordiali (mi dispiace ma anche in questo volume siamo costretti a sopportare le sclerate di Nan … non la sopporto -.-) …

Un’altra grande novità presentata in Irresistibile, che però riguarda il tipo di narrazione, è che qua troviamo entrambi i punti di vista dei protagonisti. Se infatti Irraggiungibile era raccontato unicamente da Blaire, qua abbiamo il piacere di leggere i pensieri anche di Rush e se, come a me, vi piace avere una visione a 360° apprezzerete la nuova impostazione che la Glines ha dato alla storia (e che spero venga mantenuta anche negli altri volumi della serie)

Detto questo devo anche ammettere che la Glines sa scrivere alla grande! Con uno stile decisamente scorrevole mi ha tenuta incollata alle pagine del libro nonostante la storia e i personaggi, come avrete capito, non mi siano entrati nel cuore.
In generale riconosco che il romanzo sia molto carino ed è perfetto per chi cerca una lettura leggera e non impegnativa (che, detto inter-nos, ogni tanto ci vuole) perciò come storia è senz’altro consigliata, ma se cercate un qualcosa in grado di togliervi il respiro forse è meglio dirigersi verso altri lidi …


Too Far Series

1. Fallen Too Far, 2012 / Irraggiungibile, 2014
1,5. Rush Too Far, 2014
2. Never Too Far, 2013 / Irresistibile, 2014
3. Forever Too Far, 2013 / Indimenticabile, 2014

La serie To Far fa parte a sua volta della saga "Rosemary Beach" costituita da varie miniserie ognuna delle quali si concentra su una coppia ^^
L'ordine di lettura è il seguente :-)

Rosemary Beach Series

1. Fallen Too Far, 2012 / Irraggiungibile, 2014 (Too Far #1)
1,5. Rush Too Far, 2014 (Too Far #1,5)
2. Never Too Far, 2013 / Irresistibile, 2014 (Too Far #2)
3. Twisted Perfection, 2013 (Perfection #1)
4. Forever Too Far, 2013 / Indimenticabile, 2014 (Too Far #3)
5. Simple Perfection, 2013 (Perfection #2)
6. Take a Chance, 2014 (Chace #1)
7. One More Chance, 2014 (Chace #2)
8. You Weere Mine, 2014
9. Kiro's Emily, 2014
10. When I'm Gone, previsto in lingua originale il 7 Aprile 2015
11. When You're Back, previsto in lingua originale il 30 Giugno 2015

L'autrice
Abbi Glines. Le piacerebbe passare i weekend su yacht di lusso, a sciare oppure a fare surf.
E invece li passa sotto le coperte, con un Mac, e usa la sua fervida immaginazione nei romanzi che scrive.

Sito ufficiale dell'autrice: http://www.abbiglines.com/

2 commenti:

  1. Gillyyyy!!!!!!!!!!!!! cioa
    che bella recensione...
    io avevo letto il libro un po di mesi fa ... ormai ho uno strano rapporto con con questa autrice.. mi fa uscire uscire dai gangheri come presenta alcuni fatti ma poi si riprende poi si perde... mi rende confusa.. però devo dire che questo secodo capitolo mi era piaciuto di più del primo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina!!!
      Devo dire che il primo volume della saga The Vincent Boys mi era piaciuto molto ... sono gli altri tre romanzi che ho letto di quest'autrice che non mi hanno entusiasmato al massimo .... come hai detto te la Glines intavola trame decisamente accattivanti ma poi si perde un po' per strada. Poi boh alcune cose affrontate in questo volume mi hanno innervosita... purtroppo!

      Elimina

Design by Evie Seo. Powered by Blogger.