1 2 3 4 5

sabato 30 marzo 2013

Anteprima: Sognando Park Avenue di Tinsley Mortimer

Mi sono innamorata a prima vista di questo romanzo!
Sarà che si tratta di...

UNA FAVOLA GLAMOUR
DI CUI INNAMORARSI PERDUTAMENTE

Sarà per il biglietto da visita con cui si presenta...

PER CHI ADORA
LO STILE ORIGINALE DI CARRIE IN
SEX AND THE CITY

PER CHI SOGNA
DI DIVENTARE RAFFINATA COME ANDY IN
IL DIAVOLO VESTE PRADA

PER CHI AMA IL TOCCO
CHIC DI SERENA IN
GOSSIP GIRL

... ma io questo romanzo voglio leggerlo!!! *___*

Sognando Park Avenue di Tinsley Mortimer


Titolo: Sognando Park Avenue
Titolo originale: Southern Charm
Autrice: Tinsley Mortimer
Editore: Tre60
Pagine: 350
Prezzo: EUR 9,90
Data di pubblicazione: 18 Aprile 2013

Trama

Bella, solare e spigliata, Minty Davenport è la tipica brava ragazza del Sud degli Stati Uniti. Ma la vita di provincia le è sempre stata stretta e, fin da piccola, ha sfogliato montagne di riviste di moda e di gossip, immaginando di vivere nella sfavillante New York – il cuore pulsante del mondo fashion –, di passeggiare lungo Park Avenue, di fare shopping nei negozi alla moda della 5th Avenue e di dormire al mitico Plaza Hotel. E, ora che il suo ragazzo le ha chiesto una maledetta «pausa di riflessione», lei ha deciso: è giunto il momento di provare a realizzare il suo sogno. Non appena si trasferisce a New York, grazie a una sua vecchia conoscenza dell’università Minty viene invitata a una cena di beneficenza e, all’improvviso, la sua vita diventa esattamente come l’aveva voluta: incantevole, frenetica, caotica e senza respiro. Infatti, in quell’occasione così esclusiva, i paparazzi la immortalano e le sue fotografie finiscono sulle prime pagine delle più importanti riviste di gossip, lanciandola come una nuova icona di stile. Nel giro di poco, il suo nome è sulla bocca di tutti, diventa l’assistente della PR più potente – e dispotica – di New York e conquista persino il cuore di Tripp, lo scapolo più desiderato della città. Ma dove risplende la luce, si nasconde anche l’ombra: quando iniziano a circolare strane voci su un oscuro segreto che riguarda Tripp, Minty capirà di dover scegliere che tipo di donna vuole davvero diventare…

Cover originale

PIÙ ECCITANTE
DI UNA SFILATA DI ALTA MODA

PIÙ SPUMEGGIANTE
DI UN PARTY ESCLUSIVO

PIÙ FRIZZANTE
DI UN CALICE DI CHAMPAGNE

«Tinsley Mortimer non è soltanto un’icona di stile, ma è anche una bravissima scrittrice.»
Wall Street Journal

«Un romanzo semplicemente incantevole! Ha il sapore di un cocktail delicato – ma allo stesso tempo impertinente e frizzante – sorseggiato nel mondo glamour di New York. Una fiaba contemporanea molto alla moda!»
CARSON KRESSLEY, stylist e conduttore televisivo

«Minty è la ragazza ideale: dolce e sincera, bella e intelligente. Certo che in questo romanzo le succedono di tutti colori!»
KELLY RUTHERFORD, attrice in Gossip Girl

«Un romanzo raffinato e delicato, come un dolce di alta pasticceria.»
The New York Times

L'autrice
Tinsley Mortimer è nata in Virginia, ma da anni vive a New York. Dopo essersi laureata in Storia dell’arte alla Columbia University, ha iniziato la sua ascesa nel mondo della moda come fashion designer, collaborando con le riviste più importanti e con molti marchi del settore: da Vogue a Marie Claire, da Christian Dior a E! Entertainment. La sua popolarità è cresciuta particolarmente negli ultimi anni, tanto da diventare la protagonista di un reality show. Negli Stati Uniti è impossibile che passi una settimana senza leggere una notizia su di lei. Dopo il Giappone, dove ha lanciato un’esclusiva linea di abbigliamento, ora il suo nome è pronto a conquistare anche l’Europa…

Sito Ufficiale dell'autrice: http://tinsleymortimer.com/

Anteprima: La Cattedrale del Destino di Núria Esponellà

E' tremendamente tardi lo so, ma stasera mi sento particolarmente affine ai vampiri perciò posterò queste due anteprime in orario notturno ^_^

Il primo libro di cui voglio parlarvi arriva dalla Spagna, ha vinto il prestigioso premio Nèstor Luján per il miglior romanzo storico ed è ambientato nel monastero di Sant Pere de Rodes, uno dei luoghi più affascinanti non solo della Spagna, ma d’Europa.

Dal 4 Aprile in libreria

Quale segreto nascondono
le reliquie di san Pietro?

La Cattedrale del Destino di Núria Esponellà


Titolo: La Cattedrale del Destino
Titolo originale: Rere els murs
Autore: Núria Esponellà
Editore: Tre60
Pagine: 416
Prezzo: EUR 9,90
Data di pubblicazione: 4 Aprile 2013

Trama

Un’opera grandiosa osteggiata dalla nobiltà.
Un monastero che conserva una reliquia preziosissima.
Una cospirazione che insidia la Cristianità.

IL BESTSELLER VINCITORE DEL PRESTIGIOSO
PREMIO NÈSTOR LUJÁN
PER IL MIGLIOR ROMANZO STORICO DELL’ANNO

Catalogna, 1161. Non si può perdere altro tempo, l’abate Berenguer del monastero di Sant Pere de Rodes deve subito dare inizio ai lavori di ristrutturazione della cattedrale in vista del Giubileo. Grazie a un generoso benefattore, l’incarico viene affidato al maestro scultore Peire, che giunge sul posto con la giovane figlia Càndia. Blai, un orfano cresciuto tra le mura del monastero sotto la tutela di Sebastià, il responsabile dell’ostello dei pellegrini, segue con fascinazione l’artista Peire all’opera e cerca di emularlo, scoprendo così un talento innato che lo porta a collaborare ai lavori, mentre cresce in lui una passione per la bella Candià. In poco tempo, le attività di restauro rompono la quiete di quel luogo di preghiera e pellegrinaggio, tanto che un traditore ne approfitta per sottrarre le sacre reliquie di san Pietro custodite da secoli nella cripta della cattedrale, un atto vile che mette a repentaglio l’intero monastero e i suoi rapporti con l’autorità papale. Non resta che recuperare il prima possibile le reliquie – anche perché nascondono un segreto dirompente – e l’abate Berenguer sa che l’unico in grado di farlo è Sebastià, visto il suo passato di crociato e abile cavaliere. Così, aiutato dal giovane e impavido Blai, l’uomo parte per una missione disseminata di temibili ostacoli, in una corsa contro il tempo per salvare uno tra i simboli più venerati della Cristianità e, soprattutto, le ragioni stesse dell’esistenza della Chiesa di Cristo…

Cover originale

UN GRANDE BESTSELLER AMBIENTATO
IN UNO DEI LUOGHI PIÙ AFFASCINANTI DI SPAGNA E D’EUROPA

Un sorprendente caso editoriale ambientato nel monastero di Sant Pere de Rodes, un luogo straordinario avvolto dal misticismo, un gioiello del romanico battuto dalla tramontana e circondato dagli ulivi, che da oltre mille anni è meta di pellegrini che da Santiago de Compostela vanno a Roma e in Terra Santa. La cripta della cattedrale custodisce le reliquie di san Pietro, portate lì alla fine del VI secolo da un gruppo di religiosi in fuga da Roma, presa d’assedio dalle orde di barbari.


TRE DOMANDE ALL’AUTRICE

• Perché ha scelto di ambientare il suo romanzo proprio in questo monastero?

Per me è un luogo magico, che ho visitato da piccola insieme con mio padre: ogni pietra sembrava raccontarmi qualcosa. In tutti questi anni, quell’immagine è rimasta dentro di me, l’ho come elaborata e fatta mia. Quando poi mi è balenata l’idea per questo romanzo, mi è rivenuto in mente questo monastero e ho capito che aveva tutti gli elementi giusti per ambientarvi la trama: la costruzione della cattedrale, la reliquia, i pellegrini…


• La cattedrale del mistero è anche un affresco della vita di una comunità religiosa medievale

Il personaggio principale è il giovane Blai, un ragazzo in cerca della sua strada. Ma vive nel monastero, all’interno di una comunità articolata, fatta di monaci, pellegrini, contadini, nobili. È un posto davvero molto interessante in cui confluiscono i vari personaggi che animano il romanzo.


• Com’è riuscita a adattare la sua storia di fantasia in un luogo reale?

Il romanzo è il risultato di anni di ricerca documentale e di continua scrittura. Ho dovuto affrontare un autentico labirinto fatto di date, genealogie e cronologie, e ho persino dormito al monastero di Sant Pere de Rodes; vi ho passeggiato di notte, alla luce di una torcia elettrica e, nelle tenebre, ho provato sensazioni molto intense. Spero quindi di aver centrato il mio obiettivo: ricreare sulla pagina proprio quelle sensazioni per far vivere al lettore un’esperienza unica e travolgente.


LA STAMPA HA SCRITTO

«La vita nel monastero e la costruzione della cattedrale sono i due capisaldi dello splendido romanzo di Núria Esponellà, che si è aggiudicato il prestigioso premio Nèstor Luján.»
El País

«Un romanzo sorprendente. Dopo la prima pagina è impossibile riuscire a staccarsi.»
TV3

«Núria Esponellà riesce a trasmettere al lettore la grandiosità di un’opera epica, come la costruzione di una cattedrale, e il fascino degli intrighi e dei crimini perpetrati all’interno di una comunità religiosa medievale.»
Europapress.com

«Un romanzo corale, di grande respiro.»
LaVanguardia.com

L'autrice
Núria Esponellà è insegnante e scrittrice. La cattedrale del mistero – Il segreto della reliquia maledetta è il suo primo libro pubblicato in Italia.

venerdì 29 marzo 2013

Recensione: The Selection di Kiera Cass

Prima di parlarvi di questo romanzo che mi ha fatto brillare gli occhi per tutta la lettura vorrei ringraziare la Sperling & Kupfer e in particolar modo Silvia per avermi inviato una copia di The Selection assieme al segnalibro, lo specchietto e la cartolina per partecipare al concorso indetto dalla casa editrice.


The Selection di Kiera Cass

Titolo: The Selection
Titolo originale: The Selection
Autrice: Kiera Cass
Serie: The Selection Series n.1
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 312
Prezzo: Euro 17,90
Data di pubblicazione: 12/03/2013

Trama

Uno spettacolo sfavillante come un diamante. Una competizione feroce come la vita. Un gioco pericoloso come l'amore.
Molti anni dopo la Quarta guerra mondiale, in un Paese lontano, devastato dalla miseria e dalla fame, l'erede al trono sceglie la propria moglie con un reality show. Spettacolare.
Così, per trentacinque ragazze la Selezione diventa l'occasione di tutta una vita. L'opportunità di sfuggire a un destino di fatica e povertà. Di conquistare il cuore del bellissimo principe Maxon, e di sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti. Ma per America Singer è un incubo.
A sedici anni, l'ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa tra le mura di un palazzo che non conosce ed entrare a far parte di una gara crudele. In nome di una corona - e di un uomo - che non desidera. Niente e nessuno, infatti, potrà strapparle dal cuore il ragazzo che ama in gran segreto: il coraggioso e irrequieto Aspen, l'amico di sempre, che vorrebbe sposare più di ogni altra cosa al mondo. Poi, però, America incontra il principe Maxon, e la situazione si complica. Perché Maxon è tutto ciò che Aspen non sarà mai: affascinante, gentile, premuroso e immensamente ricco. E può regalarle un'esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare?

Il nuovo fenomeno editoriale dopo Hunger Games: uno strepitoso romanzo young adult costruito come un reality show, ai primi posti delle classifiche in usa e francia a una sola settimana dalla pubblicazione.

35 ragazze. Una sola corona. La competizione più importante.

La mia opinione...
Non so che tipo di incantesimo mi abbia lanciato Kiera Cass … so solo che dal momento in cui ho cominciato il suo romanzo: The Selection non sono più riuscita a separarmi dal libro … so solo che durante la lettura non riuscivo a togliermi il sorriso che mi si era dipinto sulle labbra … so solo che ho vissuto questa fiaba in prima persona come se fossi anche io una delle ragazze che partecipano alla Selezione … so solo che voglio il seguito … il prima possibile!

The Selection appartiene al genere distopico e in alcune cose ricorda, seppur in maniera molto velata, Hunger Games specie nella divisione della popolazione in caste sulla base del reddito e del lavoro che si svolge.
Protagonista della storia è America Singer appartenente alla casta Cinque, quella degli artisti che si ritrova
suo malgrado a partecipare ad un reality, La Selezione, grazie al quale il Principe di Illea (così è stata ribattezzata l’America) sceglierà la sua futura moglie.
Ora è chiaro … l’idea che una persona debba trovare la sua futura compagna tramite uno spettacolo televisivo non è molto romantica, ma il modo in cui quest’autrice racconta gli avvenimenti mi ha fatto vivere il libro come se fossi in una fiaba a occhi aperti.

Il tutto è raccontato da America in prima persona e grazie ai suoi occhi riusciamo a percepire perfettamente come è la vita all’interno delle caste, di quanto è dura la vita per coloro che appartengono a caste inferiori e di quanto sia dura soprattutto amare un ragazzo che è socialmente inferiore. Ed è questo proprio il punto centrale della faccenda. Lei ama un ragazzo, Aspen, un Sei che per orgoglio la lascia spingendola a partecipare allo show.

La cosa che ho apprezzato maggiormente in questo romanzo è il messaggio di speranza che lancia. Alla Selezione infatti possono partecipare tutte le giovani ragazze di qualsiasi casta. Anche le giovani appartenenti a quelle inferiori. Se a un primo impatto La Selezione può apparire una cosa barbara, guardando meglio è una possibilità di elevare il proprio stato, una possibilità che viene concessa a tutte senza nessun tipo di discriminazione .

Il linguaggio utilizzato dalla Cass è semplice, frizzante e tiene incollati alle pagine.
Gli interni del palazzo, gli abiti principeschi, le decorazioni scintillanti mi hanno fatto brillare gli occhi … la Cass è riuscita a trascinarmi nel suo mondo … mentre leggevo io ero assieme alle aspiranti principesse … ho conosciuto il principe Maxon e ho scoperto che non è assolutamente il ragazzo con la puzza sotto al naso che mi aspettavo … come America Singer, mi sono affezionata a lui e alle altre ragazze …

Ora sin dalla trama si capisce perfettamente che si crea un triangolo amoroso (io appartengo senza ombra di dubbio al Team Maxon!) ma questo viene sviluppato in maniera diversa da come avviene di solito rendendo The Selection un romanzo molto originale … l’unica cosa che posso dire di più è che non vedo l’ora di avere il seguito tra le mani specie perché alcune cose non sono state approfondite, come ad esempio il motivo delle incursioni dei Ribelli all’interno del palazzo. Ma chiaramente la cosa che mi incuriosisce maggiormente è vedere come si evolveranno le cose per America!

Giudizio finale:

The Selection Saga

0.5: The Prince, 2013 (disponibile solo in formato ebook e in lingua originale)
1: The Selection, 2012   /  The Selection, 2013
2: The Elite, previsto in lingua originale il 23 Aprile 2013

L'autrice
Kiera Cass è nata e cresciuta nel Sud della California. Ha sempre sognato di lavorare nel teatro. Almeno fino a quando non ha iniziato a scrivere il suo primo romanzo. Attualmente vive a Blacksburg, Virginia, con il marito e il figlio. The Selection, in corso di pubblicazione in 13 Paesi, diventerà anche una serie tv per Warner Bros.

Sito Ufficiale dell'autrice: http://www.kieracass.com/

giovedì 28 marzo 2013

Anteprima: Come Into My Wonderland di Isabel C. Alley

Qualche mese fa vi avevo parlato di un'autrice esordiente a mio avviso decisamente promettente ovvero Isabel C. Alley autrice del romanzo: Il Diario di Isabel (QUA potete leggere la mia recensione)
A suo tempo vi avevo parlato dell'affascinante Lorenzo (mio adorato vampiro che mi fa venire gli occhi a cuore ogni volta che lo sento nominare) e vi avevo anticipato che ci sarebbe stato un racconto che lo avrebbe coinvolto ... ebbene, per mia sonna gioia ... L'ATTESA STA PER FINIRE!!!! :D

12 APRILE!!!!

Tenete ben a mente questa data perchè sarà disponibile Come Into My Wonderland, spin-off su Lorenzo Ferranti!
Si tratta di un racconto Paranormal Romance di settanta pagine che collega il primo libro al secondo della serie, ma l’assenza di spoiler permette la lettura anche a chi non ha ancora conosciuto la storia di Isabel Cariani.

L'ebook uscirà su tutti gli store on-line e sarà gratuito!!!

Bhè, se non avete ancora letto Il Diario di Isabel, questa mi sembra un'ottima opportunità per conoscere quest'autrice e se lo avete letto bhè ... non potete lasciarvi scappare la possibilità di approfondire un personaggio carismatico come Lorenzo! ;-)

Come Into My Wonderland di Isabel C. Alley


Titolo: Come Into My Wonderland
Autrice: Isabel C. Alley
Pagine: 70
Data di pubblicazione: 12 Aprile 2013
“Ci sono missioni che una cacciatrice di vampiri non può permettersi di rifiutare. Non davanti alla richiesta del vampiro più potente della zona: Lorenzo Ferranti.
Se questo nome non vi dice nulla, significa che non avete mai incontrato il mio cliente. Non ci si può scordare di Lorenzo Ferranti: è forte, ricco, affascinante... Un angelo caduto dal cielo, penserete voi.
E se vi confidassi che la sua malia potrebbe rivelarsi altrettanto pericolosa? E se aggiungessi che quel vampiro sarebbe disposto a tutto, pur di ottenere ciò che più gli interessa?
Per un'intera notte, il mio compito sarà quello di restare al suo fianco e proteggerlo da un'incombente minaccia. Non posso dire che questa missione sarà mortale, perché mentirei. Lo è molto di più colui che sarà il mio compagno, in questa serata piena di luci e ombre, di dolcetti colorati e aitanti Stregatti.
Seguitemi dunque in questa Wonderland fatta di sangue e lussuria. E non dimenticate le vostre maschere!
Se non sapete chi sono, leggete il mio Diario. Scoprirete la storia di Isabel Cariani, cacciatrice di vampiri per vendetta.”

Vi invito inoltre a visitare il sito dell'autrice! Se avete letto e recensito Il Diario di Isabel fino al 28 Aprile avrete la possibilità di vincere una copia cartacea di Come Intro My Wonderland!


“Chi è Isabel C. Alley? Domanda difficile.
Potrei affermare di essere una persona di periferia che è diventata una cittadina per motivi di studio e di lavoro. Potrei definirmi una brava ragazza, sognatrice e altruista. Potrei aggiungere che amo il mio lavoro e che i miei colleghi sono fantastici. Potrei rivelare di essere single, ma che in passato sono stata fidanzata diverse volte.
Potrei raccontarvi tutti questi dettagli e non vi mentirei mai. Ma sarebbe solo la parte visibile di Isabel Cariani, la facciata che ogni individuo crea attorno a sé per mascherare una personalità enigmatica, macchiata da oscuri segreti che dovrebbero rimanere nascosti sotto strati di indifferenza.
Questa ero io, qualche tempo fa. Tutto ciò che desideravo era conservare i miei segreti in un angolo della mia anima, nella speranza che non tornassero a tormentarmi. Ma, come qualcuno mi ha detto in passato, tenersi tutto dentro serve solo a peggiorare la situazione.
Di cosa sto parlando? Non c’è bisogno che lo andiate a chiedere a qualcuno. Sarò io stessa a raccontarvi del mio passato, perché lo spazio nel mio armadio, per nascondere quegli scheletri, non basta più. Dunque condivido con voi il mio diario, perché è giusto che siate messi in allerta.
Tutti dovete sapere che, tra noi, non ci sono solo esseri umani a solcare il suolo che percorrete di fretta, senza prestare troppa attenzione a chi vi passa accanto. Sono state proprio loro, le creature di cui non sospettate l’esistenza, a stravolgere la mia vita. Può succedere anche a voi, se abbassate la guardia.
E mentre io scrivo queste parole, là fuori un vampiro si appresta a cacciare una nuova vittima. Forse è una di voi, o forse no, ma ricordate: se avrete bisogno di un aiuto, se una creatura dannata camminerà alle vostre spalle con l’intento di servirsi del vostro sangue, del vostro corpo o della vostra anima, io sarò pronta, al vostro servizio.
Chi è Isabel C. Alley? Scopritelo leggendo il mio diario. Forse, non è poi così difficile dare una risposta a questa domanda.”

Sito Ufficiale dell'autrice: http://www.isabelcalley.com/

mercoledì 27 marzo 2013

In libreria: Quattro etti d'amore, grazie di Chiara Gamberale

A partire dal 26 marzo possiamo trovare in libreria questo romanzo che mi ha incuriosito molto, specie perchè tratta un tema molto diffuso al giorno d'oggi, ovvero l'insoddisfazione personale.

E se la ricetta della felicità fosse nascosta nel carrello accanto al tuo?

Quattro etti d'amore, grazie di Chiara Gamberale


Titolo: Quattro etti d'amore, grazie
Autrice: Chiara Gamberale
Editore: Mondadori
Pagine: 252
Prezzo: € 17,00
ISBN: 9788804616283
Data di pubblicazione: 26 Marzo 2013

Trama

Quasi ogni giorno Erica e Tea s'incrociano tra gli scaffali di un supermercato.
Erica ha un posto in banca, un marito devoto, una madre stralunata, un gruppo di ex compagni di classe su facebook, due figli.
Tea è la protagonista della serie tv di culto "Testa o Cuore", ha un passato complesso, un marito fascinoso e manipolatore.
Erica fa la spesa di una madre di famiglia, Tea non va oltre gli yogurt light. Erica osserva il carrello di Tea e sogna: sogna la libertà di una donna bambina, senza responsabilità, la leggerezza di un corpo fantastico, la passione di un amore proibito. Certo non immaginerebbe mai di essere un mito per il suo mito, un ideale per il suo ideale.
Invece per Tea lo è: di Erica non conosce nemmeno il nome e l'ha ribattezzata "signora Cunningham".
Nelle sue abitudini coglie la promessa di una pace che a lei pare negata, è convinta sia un punto di riferimento per se stessa e per gli altri, proprio come la madre impeccabile di "Happy Days".
Le due donne, in un continuo gioco di equivoci e di proiezioni, si spiano la spesa, si contemplano a vicenda: ma l'appello all'esistenza dell'altra diventa soprattutto l'occasione per guardare in faccia le proprie scelte e non confonderle con il destino. Che comunque irrompe, strisciante prima, deflagrante poi, nelle case di entrambe.
Sotto la lente divertita e sensibile della scrittura di Chiara Gamberale, sempre capace di rivelare dettagli decisivi, ecco così le lusinghe del tradimento e del sottile ma fondamentale confine tra fuga e ricerca.
Accanto a Erica e Tea, infatti, i loro uomini: i due mariti, un ex compagno di classe romantico e cinefilo, uno struggente personal trainer, un attore omosessuale in incognito, un fratello ricoverato in una clinica senza nome.
Tutti in fuga o forse alla ricerca, proprio come Erica e Tea. Tutti convinti che la soluzione sia comunque altrove. Sullo schermo della tv, di un cinema, sul palco di un teatro, su un social network, in un'isola esotica, negli psicofarmaci, in un'altra ricetta, un'altra camera da letto.
Perché vera protagonista di questo romanzo è l'insoddisfazione personale, e le possibilità che l'amore ha e non ha per metterla a tacere, o quantomeno contenerla.

Booktrailer del romanzo!


L'autrice
Chiara Gamberale è nata nel 1977 a Roma, dove vive. Ha esordito nel 1999 con Una vita sottile, seguito da Color Lucciola (2001), Arrivano i pagliacci (2003), La zona cieca (2008, premio selezione Campiello), Le luci nelle case degli altri (2010), L'amore, quando c'era (2012). È autrice e conduttrice di programmi televisivi e radiofonici come 'Quarto piano scala a destra' su Rai Tre e 'Io, Chiara e L'Oscuro' su Radio Due. Collabora con 'La Stampa' e 'Vanity Fair' e ha un blog sul sito di 'Io Donna' del 'Corriere della Sera'.

http://www.facebook.com/Gamberale.Chiara

Da domani in libreria: La Notte non Dimentica di Pamela Hartshorne

A partire da domani sarà disponibile nelle nostre librerie un'altra uscita molto interessante targata Nord!!!!

DIRITTI DI TRADUZIONE VENDUTI IN TUTTA EUROPA

"Anche le scelte più banali hanno delle conseguenze.
A volte è facile dimenticarsene."

La Notte non Dimentica di Pamela Hartshorne


Titolo: La Notte non Dimentica
Titolo originale: Time’s Echo
Autrice: Pamela Hartshorne
Editore: Nord
Categoria: Narrativa
Pagine: 392
Prezzo: € 17,60
Data di pubblicazione: 28 Marzo 2013

Trama

Una seconda occasione. Per Grace, ricevere in eredità quella grande casa nella tranquilla cittadina di York, lambita dalle limpide acque di un fiume, è un segno del destino, la possibilità di lasciarsi alle spalle le ombre del passato e di ricominciare a vivere. E i primi giorni scorrono sereni, scanditi da piccole faccende quotidiane. Poi, d’un tratto, qualcosa cambia. Più passa il tempo, più Grace si sente inquieta. Prima sono le mele: appaiono nei posti più impensati – nei cassetti della biancheria o sotto il cuscino del letto – e scompaiono altrettanto misteriosamente. Quindi iniziano i sogni, così vividi da sembrare reali. Sogni in cui Grace è un’ingenua fanciulla che vive nel XVI secolo e su cui incombe, inesorabile, una minaccia mortale. Nel sogno, il suo nome è Hawise…
1577. È un rischio, lei lo sa bene. Le ragazze in età da marito non dovrebbero dare appuntamento agli uomini sulla riva del fiume. Ma lei non ha nulla da temere. Francis è un uomo gentile e premuroso, che mai le farebbe del male. Tuttavia, quando si ritrova stesa sul prato umido, avvolta dall’odore pungente delle mele, lei capisce di aver commesso un terribile errore. Il suo nome è Hawise…
Come una tela in cui sono intrecciati con magistrale abilità ricordi, misteri ed emozioni, La notte non dimentica racconta la storia di due donne lontane nel tempo eppure sorprendentemente vicine, creando un gioco di specchi che rivela come solo imparando dagli errori del passato è possibile cogliere ciò che il futuro ci offre.

Cover originale

«Una lettura incantevole, che trascina il lettore in un viaggio straordinario,
in bilico tra il 1577 e i giorni nostri…vi lascerà senza fiato!»
THE PRESS

L'autrice
Prima di trasferirsi a York, dove vive tuttora, Pamela Hartshorne ha viaggiato in tutto il mondo, facendo i lavori più disparati: l’interprete in Camerun, l’insegnante d’inglese a Giacarta e perfino la cuoca in una fattoria australiana. Si è avvicinata al mondo della narrativa quasi per caso, collaborando saltuariamente con l’Observer, per pagarsi il dottorato in Storia Medievale. E da allora non ha mai smesso di scrivere, portando avanti con successo sia la sua carriera di storica sia quella di autrice. La notte non dimentica è il suo primo romanzo pubblicato in Italia.

Sito Ufficiale dell'autrice: http://www.pamelahartshorne.com/

W... W... W... Wednesdays #13

Nuovo appuntamento con questa rubrica che ho deciso avrà cadenza BISETTIMANALE! ^_^


W... W... W... Wednesday è una rubrica ideata da MizB del blog Should Be Reading e per partecipare occorre rispondere a tre semplici domande ^_^

1. What are you currently reading? (Che cosa stai leggendo?)

2. What are you recently finish reading? (Che cosa hai appena finito di leggere?)

3. What do you think you'll read next? (Quale pensi sarà il prossimo libro che leggerai?)

Cominciamo con le risposte! ^_^

What are you currently reading?

Il Diario di Carrie
di
Candace Bushnell


What are you recently finish reading?

The Selection
di
Kiera Cass


What do you think you'll read next?

Contratto Indecente
di
Jennifer Probst


E voi?

Quali sono le vostre risposte alle 3 W?

martedì 26 marzo 2013

Gabriel's Inferno n.4: Sulle Orme di Dante e Beatrice

Altro appuntamento con Gabriel's Inferno! Questa volta seguiremo Gabriel e Julia sulle orme di Dante e Beatrice a Firenze!!!

"Pensavo di offrirti il viaggio a Firenze come regalo di Natale.
Il solo pensiero di lasciarti indietro, di separarmi da te mi fa impazzire..."

Segui Gabriel e Julia sulle orme di Dante e Beatrice a Firenze qui:


GABRIEL'S INFERNO
TENTAZIONE E CASTIGO

in libreria dal 4 aprile 2013


Incontriamo gli autori: domani, 27 Marzo, alla libreria Mondadori Duomo di Milano Alessandro D’Avenia racconta “Bianca come il latte, rossa come il sangue”

Esatto! Avete letto proprio bene!

Domani, 27 Marzo, alla libreria Mondadori Duomo di Milano Alessandro D’Avenia racconta “Bianca come il latte, rossa come il sangue”, dal libro al film con due dei protagonisti del film: Luca Argentero e Filippo Scicchitano!

L'appuntamento è per le 18.00!!!

Ecco a voi la locandina dell'evento!


lunedì 25 marzo 2013

Recensione: Il Sogno della Bella Addormentata di Luca Centi

Il Sogno della Bella Addormentata di Luca Centi

Titolo: Il Sogno della Bella Addormentata
Autore: Luca Centi
Editore: Piemme
Collana: Piemme Freeway
Pagine: 252
Prezzo: EUR 16,50
ISBN: 978-88-566-2446-5
Data di pubblicazione: 12/02/2013

Trama

Nella Londra di fine Ottocento, Talia si muove silenziosa come un gatto e scaltra come una volpe. È molto giovane e bella, il che è un indubbio vantaggio nell'esercizio della sua professione, la ladra. Talia però non ruba di tutto, si impossessa solo di quello che la porta più vicino alla soluzione del mistero che avvolge la sua vita. La scomparsa di suo padre. La risposta che troverà, però, fra nebbie e vapori, ingranaggi e corsetti, sarà una scoperta tanto sconvolgente quanto raccapricciante, nascosta gelosamente dentro una teca di cristallo.

La mia opinione...
La prima cosa che colpisce di questo romanzo è senz’altro la cover che con quel rosso brillante su un candido manto di neve è decisamente spettacolare! Ma gli aspetti positivi chiaramente non finiscono qua!
Partorito dalla mente di un autore italiano, Il Sogno della Bella Addormentata, è ambientato in una Londra Vittoriana di fine Ottocento in ansia per le sorti del regno a causa di una malattia che sta uccidendo il re.
Scaricate gratuitamente il racconto di Luca Centi!
In questo periodo storico, si sa, una ragazza non ha una grande varietà di opzioni per trascorrere la propria giornata … è stato perciò un vero piacere leggere di Talia, di questa giovane anticonformista che ha una missione da compiere: recuperare i sette peccati dell’amato padre defunto.

Ecco … sin da subito sono stata affascinata dall’idea di questi oggetti, dai loro ingranaggi, dai materiali che li costituiscono … ed è inevitabile non rimanere coinvolti dalla ricerca di Talia, ma soprattutto dalla curiosità che colpisce la giovane circa la funzione dei ‘peccati’!
Per tutto il romanzo accompagniamo la ragazza tra balli, incontri pomeridiani con importanti donne della società londinese, organizzazioni segrete, complotti … il tutto è poi condito con un pizzico di mistero. Capita infatti, alle volte, che la nostra beniamina venga colpita da strani sogni in cui una giovane donna riposa protetta da una teca di cristallo … questo, e il tema ricorrente di intricati rovi e di un arcolaio sono costanti che, assieme al titolo, hanno rimandato la mia mente di perenne bambina alla celebre fiaba de La Bella Addormentata nel Bosco (e purtroppo non posso dire di più!)
Dirò solo che ciò che si apprende alla fine è pazzesco, sconvolgente e sono rimasta letteralmente spiazzata!

La lettura, nel complesso, è stata senz’altro molto gradevole!
Lo stile fluido e scorrevole, per non parlare di una trama e situazioni incalzanti mi hanno tenuta sulle spine fino alla fine!
L’autore ha saputo creare una storia originale e se siete fan del periodo vittoriano e del genere steampunk non potete lasciarvi scappare la storia di Talia!
Oltre all’originalità, il punto di forza del romanzo è senza dubbio lei: Talia, un personaggio a cui è impossibile non affezionarsi, sia per il suo carattere determinato, sia per i suoi valori, sia per il modo in cui si relaziona con i suoi domestici …
L’unica cosa che mi ha fatto storcere il naso è stata la fine … ma non aggiungo altro …

Giudizio finale:

L'autore
È nato a L'Aquila nel 1985. Laureato in Culture per la Comunicazione, è un grande appassionato di letteratura storica e fantastica. Il suo romanzo preferito è Il giovane Holden di J. D. Salinger, la sua scrittrice preferita è Anne Rice. È un grande appassionato di anime e manga, nonché di serie televisive americane. Con questo suo primo romanzo, Il silenzio di Lenth, spera di riuscire a creare un mondo e una storia fuori dal comune.

Sito Ufficiale dell'autore: http://www.lucacenti.it/

Anteprima: Frozen Heat di Richard Castle

Richard Castle, protagonista della serie televisiva Castle-Detective tra le righe, torna in libreria con un nuovo giallo. Frozen Heat è il quarto thriller della serie bestseller che in America ha venduto 800.000 copie.

La quinta stagione di Castle andrà in onda a maggio su Fox Life.

Dal 25 Aprile 2013 in libreria!

Frozen Heat di Richard Castle


Titolo: Frozen Heat
Titolo originale: Frozen Heat
Autore: Richard Castle
Serie: Nikki Heat n.4
Editore: Fazi
Pagine: 400 ca.
Prezzo: EUR 16,69
Data di pubblicazione: 25 Aprile 2013

Trama

Quando Nikki Heat, la detective della squadra omicidi di New York, arriva sull’ultima scena del crimine, trova una donna non identificata pugnalata a morte e abbandonata, chiusa dentro una valigia, in una strada di Manhattan. Nikki subisce un profondo shock quando scopre che questo nuovo omicidio è in qualche modo collegato con il caso irrisolto dell’assassinio di sua madre, evento che l’ha spinta a diventare una poliziotta. Come sempre affiancata nell’indagine dal giornalista premio Pulitzer Jameson Rook, la detective dovrà risolvere il mistero del corpo nella valigia e allo stesso tempo sarà costretta a esplorare zone insospettate della vita passata della madre.

Con il reale pericolo di venire uccisa – poiché qualcuno l’ha presa di mira – e muovendosi tra New York e Parigi sulle piste di un killer spietato, Nikki intraprende una ricerca che rivelerà terribili verità familiari e porterà alla luce spaventosi segreti, costringendola a riesaminare tutto il proprio passato.

Ma ora che il “cold case” di sua madre è stato inaspettatamente riaperto, riuscirà Nikki a risolvere finalmente l’oscuro mistero che la tormenta da dieci anni?

Cover originale

«Frozen Heat, il quarto romanzo della serie di Nikki Heat, è il migliore fino a ora. Sesso, suspense e divertimento abbondano. Sia i fan acquisiti che i nuovi lettori si scalderanno per questo cocktail “ghiacciato”».
The Washington Post

Nikki Heat series

Heat Wave, 2009  /  Heat Wave, 2010
Naked Heat, 2010  /  Naked Heat, 2011
Heat Rises, 2011  /  Heat Rises, 2012
Frozen Heat, 2012  /  Frozen Heat, 2013
Deadly Heat, previsto in lingua originale per Settembre 2013

L'autore
Richard Castle è autore di numerosi bestseller, tra i quali i primi tre romanzi della serie che ha per protagonista Nikki Heat: Heat Wave, Naked Heat e Heat Rises, tutti pubblicati in Italia da Fazi Editore. Per Fazi sono usciti tra settembre e novembre 2012 anche gli ebook della serie di Derrick Storm: Tempesta in arrivo, La tempesta infuria e Tempesta di sangue. Il suo primo libro, Tra una grandinata di proiettili, pubblicato quando frequentava ancora il college, è stato insignito dal prestigioso Tom Straw Award for Mistery Literature.

Sito Ufficiale dell'autore: http://www.richardcastle.net/

venerdì 22 marzo 2013

Anteprima: Anna Bolena, Una Questione di Famiglia di Hilary Mantel

Non è ancora finito Marzo che già Aprile mostra una serie di uscite davvero molto interessanti!
Il libro di cui voglio parlarvi tratta di un argomento che mi sta particolarmente a cuore. Amo la storia dei Tudors e non appena ho visto questo romanzo sono andata in un brodo di giuggiole! E' il secondo volume di una trilogia dedicata alla dinastia dei Tudor inaugurata con Wolf Hall che purtroppo non conoscevo, ma ho intenzione di rimediare! ;-)

Con il romanzo storico Bring up the bodies, Hilary Mantel si è aggiudicata per la seconda volta il Man Booker Prize, tre anni dopo averlo vinto con Wolf Hall, primo romanzo della trilogia dedicata alla dinastia dei Tudor.

Hilary Mantel entra nella storia: primo autore britannico a vincerlo per due volte; prima donna a vincerlo per due volte; prima volta che un sequel viene premiato in 43 anni di storia del premio.

Dal 5 Aprile in libreria!

Anna Bolena, Una Questione di Famiglia 
di
Hilary Mantel


Titolo: Anna Bolena, Una Questione di Famiglia
Titolo originale: Bring Up the Bodies
Autrice: Hilary Mantel
Serie: Thomas Cromwell n.2
Editore: Fazi
Pagine: 512
Prezzo: EUR 19,90
Data di pubblicazione: 5 Aprile 2013

Trama

Con Anna Bolena, una questione di famiglia torniamo alla corte di Enrico VIII, là dove si era interrotto il racconto in Wolf Hall. Siamo nel 1535, il primo ministro Thomas Cromwell è riuscito a imporre il volere del re Enrico VIII sul papa, e a ottenere l’annullamento del primo matrimonio del sovrano con Caterina d’Aragona, in favore di Anna Bolena. Ma ora la situazione dell’Inghilterra nei confronti degli altri paesi europei si fa ancora più critica, e Anna non viene considerata in grado di dare un erede maschio alla corona. Di nuovo, Cromwell deve trovare una soluzione e l’attenzione si sposta su una modesta dama di compagnia, Jane Seymour, destinata a diventare la terza moglie di Enrico, successivamente alla condanna per stregoneria e adulterio di Anna, e la sua cruenta esecuzione.

Hilary Mantel si concentra su un anno cruciale della storia moderna, componendo con una capacità unica un movimentato mosaico di personaggi e proiettando il lettore in un vortice di eventi che smettono di essere storici per divenire tangibili presenze a noi contemporanee.

«Questa è la sanguinosa storia della morte di Anna Bolena, ma è anche molto altro. Ecco a voi la più grande scrittrice di lingua inglese contemporanea».
Sir Peter Stothard, Presidente della giuria del Man Booker Prize 2012

«Grazie al suo enorme talento Hilary Mantel riesce a costruire un capolavoro. Un libro tra i migliori composti in lingua inglese dall’inizio del secolo».
Roberto Bertinetti, Il Sole 24 Ore

Cover originale

«Una ricostruzione storica così empatica da dare la freschezza dell’attualità del Cinquecento di Thomas Cromwell».
l’Espresso

«Sublime».
The New York Times

«Un sequel ancora più serrato, teso, a tratti brillante e spaventoso».
The Observer

«I lettori di Wolf Hall divoreranno questo libro, anche se Bring up the bodies è un romanzo autonomo. I suoi personaggi sono persone vivide e reali, e Mantel rende il passato presente e vitale».
The Economist

«Hilary Mantel sa che ciò che rende vitale la narrativa non sono i dettagli accurati, ma quelli animati, e che i romanzieri sono creatori, non medici legali, dei casi umani».
The New Yorker

Se, come me, vi siete persi Wolf Hall...

Cover Italiana
L’Inghilterra all’inizio del 1500 è in un vicolo cieco, a un passo dal disastro. Se il re morisse senza un erede maschio, il Paese sarebbe condannato a una guerra civile. Enrico VIII vorrebbe annullare il suo matrimonio e sposare Anna Bolena, ma il Papa e la maggioranza dei regnanti d’Europa si oppongono. Sarà Thomas Cromwell ad occuparsi di questa impasse: figlio di un fabbro di Putney, uomo capace di redigere un contratto come di addestrare un falco, disegnare una mappa e sedare una rissa, arredare una casa così come di corrompere una giuria. Architetto machiavellico del regno di Enrico VIII e artefice dei destini della dinastia dei Tudor, il protagonista del pluripremiato romanzo di Hilary Mantel emerge in tutta la sua contraddittoria umanità: nonostante le sue umili origini, quest’uomo venuto dal nulla, dedito ai mestieri più disparati - mercenario in Francia, banchiere a Firenze, commerciante di tessuti ad Anversa – in virtù delle sole doti intellettuali sarà in grado di rompere le rigide regole della società inglese e rialzarsi da una drammatica situazione personale, e di lui si servirà il re per ottenere il divorzio da Caterina d’Aragona e unirsi ad Anna Bolena, dando così un nuovo corso alla storia della chiesa d’Inghilterra.

L'autrice
Hilary Mantel, è nata a Glossop, nel Derbyshire, nel 1952. Scrittrice prolifica, ha esordito nel 1985 con Every Day is Mother’s Day. Wolf Hall (Fazi, 2011) è stato insignito nel 2009 del Man Booker Prize ed è stato finalista al Costa Novel Award 2009 e all’Orange Prize for Fiction 2010. Con il successo di Anna Bolena, una questione di famiglia l’autrice è entrata definitivamente nel pantheon dei piu grandi scrittori contemporanei. Nel 2012 il romanzo ha vinto il Man Booker Prize, il Costa Book of the year e il David Cohen Award. Hilary Mantel sta lavorando al terzo capitolo della trilogia, The Mirror and the Night. La BBC ha opzionato i diritti televisivi per una trasposizione della trilogia.

mercoledì 20 marzo 2013

Gabriel's Inferno di Sylvain Reynard tappa n.3: Un Assaggio ...


La Casa editrice Nord ci fa un enorme regalo!

Dà a tutti noi la possibilità di leggere in anteprima le prime venti pagine del romanzo di Sylvain Reynard!!!! :D

GABRIEL'S INFERNO
TENTAZIONE E CASTIGO

di Sylvain Reynard

in libreria dal 4 aprile 2013

Visitate la pagina dedicata al romanzo:



lunedì 18 marzo 2013

Anteprima: Il Sepolcro Segreto di Steve Berry

E se il viaggio di Cristoforo Colombo fosse stato una copertura?
E se il grande navigatore fosse stato il custode di un segreto sconvolgente...?

COSTANTEMENTE IN TESTA ALLE CLASSIFICHE DEL NEW YORK TIMES E DI PUBLISHERS WEEKLY

UN AUTORE DA 330.000 COPIE VENDUTE IN ITALIA,
14 MILIONI DI COPIE VENDUTE NEL MONDO

TRADOTTO IN 40 LINGUE

Il 21 Marzo in libreria!

Il Sepolcro Segreto di Steve Berry


Titolo: Il Sepolcro Segreto
Titolo originale: The Columbus Affair
Autore: Steve Berry
Editore: Nord
Categoria: Narrativa
Pagine: 466
Prezzo: € 12,00
Data di pubblicazione: 21 Marzo 2013

Trama

Giamaica, 1504. Sono passati dodici anni da quando Cristoforo Colombo è sbarcato sulle coste del Nuovo Mondo. Dodici anni di viaggi e scoperte, e in cui l’ammiraglio ha continuato a cercare il luogo giusto. E finalmente l’ha trovato: quella piccola isola, disabitata e protetta da una foresta inaccessibile, è il nascondiglio perfetto per celare agli occhi dell’umanità il tesoro che gli è stato affidato…
Florida, oggi. Sono passati otto anni da quando una falsa accusa di plagio ha stroncato la carriera di Tom Sagan. Otto anni in cui Tom ha perso tutto: prima il lavoro al Los Angeles Times, poi il premio Pulizer, infine la moglie. E, proprio quando pensava di aver ormai toccato il fondo, davanti a lui si spalanca un baratro di angoscia: sua figlia viene rapita. Se vuole riabbracciarla, Tom deve recuperare un oggetto che la sua famiglia possiede da tempo immemorabile e che, alla morte del padre, è stato sepolto insieme con lui. Tom non può che obbedire alle istruzioni dei rapitori tuttavia, non appena ha tra le mani quel prezioso reperto, capisce di non poterglielo consegnare. Perché quello è solo il primo indizio per svelare un segreto antichissimo, un segreto che potrebbe riscrivere la Storia. Un segreto il cui ultimo depositario è stato Cristoforo Colombo…

«Un thriller fantastico: il migliore di Steve Berry.»
THE WASHINGTON POST

«Con questo romanzo stand-alone Steve Berry ha fatto di nuovo centro.»
PUBLISHERS WEEKLY

Cover originale

L'autore
Steve Berry è da oltre vent’anni uno stimato avvocato nella Camden County. Spinto da due grandi passioni, la Storia e la narrativa, agli inizi degli anni ’90 comincia a dedicare gran parte del suo tempo e delle sue conoscenze alla stesura di romanzi e racconti. Dopo aver venduto i diritti del Terzo segreto e della Profezia dei Romanov in tutto il mondo, Berry si è confermato un autore di bestseller internazionali grazie al clamoroso successo dei romanzi che raccontano le avventure di Cotton Malone, un ex agente operativo del dipartimento di Giustizia americano che si è trasferito a Copenhagen per gestire una libreria antiquaria.

Sito Ufficiale dell'autore: http://www.steveberry.org/

sabato 16 marzo 2013

Recensione: Giocando col Fuoco di Sadie Matthews

Con l'arrivo delle Cinquanta Sfumature di E. L. James è approdato anche nelle nostre lande il genere BDSM (Bondage Sado-Maso). A questo genere appartiene anche il romanzo di Sadie Matthews.

Giocando col Fuoco di Sadie Matthews

Titolo: Giocando col Fuoco
Titolo originale: Fire After Dark
Autrice: Sadie Matthews
Serie: After Dark Series n.1
Editore: Nord
Categoria: Narrativa
Pagine: 352
Prezzo: EUR 14,90
ISBN: 9788842922216
Data di pubblicazione: 11/10/2012

Trama

Elizabeth vuole solo scappare: dalla cittadina in cui è nata e cresciuta; dalle persone che la circondano; da chi le ha giurato fedeltà eterna e poi le ha spezzato il cuore. Così accetta di slancio l’invito della zia che le offre di trasferirsi per qualche tempo nel suo lussuoso appartamento di Londra. E di slancio finisce tra le braccia di Dominic, il ricco e affascinante vicino di casa, con cui passa una notte di travolgente passione. Ma Dominic deve alimentare un fuoco ben diverso da quello dell’amore: nel suo animo, divampa un’ossessione per il controllo, per le pratiche sessuali estreme, per gli impulsi più inconfessabili. E forse Elizabeth è troppo innocente per affidarsi a quell’uomo così tormentato… Sarà capace di superare ogni inibizione pur di restare con lui? Sarà disposta a infrangere il tabù del piacere unito al dolore? Sarà in grado di dar sfogo a quella parte di sé di cui non sospettava nemmeno l’esistenza?
Giocando col fuoco ci si può bruciare.
Oppure si può diventare un’unica, ardente fiamma di passione…

La mia opinione...
Se leggendo i primi due capitoli delle famigerate Cinquanta Sfumature (il terzo ancora aspetta sugli scaffali della mia libreria) mi era venuto il dubbio, anche non troppo velato, che il BDSM non fosse propriamente il mio genere … con ‘Giocando col Fuoco’ ne ho avuto la conferma!
È vero che i libri della James alla fin fine non mi sono dispiaciuti, ma come ho già avuto modo di dire parlando della saga che ha fatto da apripista al genere, ho dei seri problemi con chi prova piacere nell’infliggere dolore … ma a parte questo se qualcuno dovesse darmi degli ordini sia dentro che fuori la camera da letto la cosa non mi farebbe eccitare, semplicemente … mi irriterebbe a morte!

I protagonisti qua sarebbero da prendere a sassate sui denti … entrambi.

Beth, la classica ragazza della porta accanto che nasconde delle serie tendenze da stalker, si reca a Londra a causa di un trascorso non proprio felice con l’ex fidanzato e si ritrova ad avere l’appartamento proprio di fronte al vicino che tutte vorrebbero (ma anche no! -.-)
La nostra Beth, poverina c’è da capirla, comincia a spiare ciò che avviene davanti alla sua finestra, ma non si limita a questo, no signore! -.- Nonostante non conosca il suo ‘vicino’ lei si sente partecipe della sua vita tanto che se ne risente se lui chiude le tapparelle per avere la sua privacy … della serie Beth curati … -.-

Dominic, l’uomo che vorrei avere come parente solo per insultarlo dalla mattina alla sera. Lui è la dimostrazione vivente del detto: ‘lanciare il sasso e ritirare la mano’ … Cerca Beth, la stuzzica e quando lei cede alla vampa degli ormoni (l’astinenza gioca brutti scherzi) ecco che lui se n’esce con delle frasi da manuale: ‘No, non voglio quel genere di relazione con te’ … ‘non posso farti questo’ … Cioè … Cappero le hai rotto le scatole a fare???? -.-

Ecco i soggetti con cui ho avuto a che fare! Irritanti e insopportabili! Va da sé che con due protagonisti del genere il libro perda decisamente di mordente a prescindere dal tema dominatore/sottomessa che già da sé mi fa prudere le mani.
L’argomento principale del romanzo è concentrato, per fortuna, in poche, ma aihmè intense pagine. Le scene, ‘quelle scene’ sono molto realistiche e anche molto forti … l’ultima in particolare è stato un notevole pugno allo stomaco. C’è però da dare un merito a Sadie Matthews … lo stile di scrittura è molto scorrevole, si legge in pochissimo tempo, e soprattutto, cosa non semplice per romanzi di questo genere, non è per niente volgare.

In genere non cito brani tratti dai libri che leggo ma vorrei mostrarvi alcune citazioni e le mie reazioni a caldo.
Chiaramente se non avete letto il romanzo ma intendete farlo e non volete spoiler fermatevi qua!

“ … ha usato sette strumenti diversi, cominciando piano, con un frustino morbido, di crine, per arrivare fino al gatto a nove code … solo che il suo ne aveva venti. A quel punto, lei era quasi a pezzi. È stato strabiliante.”

Dominic … ma vai a ...!!!!
 

“ … Perché, quando ho visto quella donna che veniva fustigata, ho capito con assoluta certezza che non volevo farmi incatenare alla croce, non volevo essere legato e imbavagliato, sotto i morsi dei vari strumenti. Volevo essere l’uomo che brandiva la frusta. Non sognavo di subire la punizione. Volevo infliggerla.”

Ecco … ci siamo … che dire? Dominic … sei proprio l’uomo da sposare … -.-


“ … “E se accettassi il dolore oggi?” James mi guarda, perplesso. “In che senso?” “Dominic ha descritto il suo bisogno di controllo come un vizio, una tossicodipendenza. Forse, se ci avventurassimo insieme nel suo mondo, potremmo trovare un modo di disintossicarlo, d’insegnargli a farne a meno …”

Ascoltami bene Beth … Dominic è in quel modo … se lo vuoi te lo pigli così, se no quella è la porta! Mìììì ma tutte col complesso da crocerossina ‘ste protagoniste!


“Oh , mio Dio. Ma che razza di posto è questo?” “Dominic non te ne aveva parlato?” domanda James. “Aveva detto che è un posto sicuro dove le persone possono vivere le loro fantasie. Solo non mi ero resa conto a quali fantasie si riferisse.”

Ti ha detto che è frequentato dagli amanti del sadomaso … cosa pensavi? Che si divertissero a mettere in scena Vola Vola Mio Mini Pony??? -.-


“ … Sono squassata da singhiozzi. “Oddio, tesoro, che cos’hai?” Sento il panico nella sua voce …”

O.O Cioè … ma prendi pure il giro??? (In realtà la mia reazione a caldo è stata leggermente più colorita …)


“Non ne sono sicuro. Ma, prima di tornare, dovrò affrontare i miei demoni, e sconfiggerli. Mi porto dentro una tenebra che va costretta alla luce.”

Ecco! Questa perla di saggezza ci mancava proprio … -.-

Giudizio finale:
 

The After Dark Series

1. Fire After Dark, 2012  /  Giocando col Fuoco, 2012
2. Secrets After Dark, 2012
3. Promises After Dark, 2013

Sadie Matthews è sposata e vive a Londra. Giocando col fuoco è il suo primo romanzo.

mercoledì 13 marzo 2013

W... W... W... Wednesdays #12

Nuovo appuntamento con questa rubrica che ho deciso avrà cadenza BISETTIMANALE! ^_^


W... W... W... Wednesday è una rubrica ideata da MizB del blog Should Be Reading e per partecipare occorre rispondere a tre semplici domande ^_^

1. What are you currently reading? (Che cosa stai leggendo?)

2. What are you recently finish reading? (Che cosa hai appena finito di leggere?)

3. What do you think you'll read next? (Quale pensi sarà il prossimo libro che leggerai?)

Cominciamo con le risposte! ^_^

What are you currently reading?
In realtà lo sto per cominciare

Il Sogno della Bella Addormentata
di
Luca Centi


What are you recently finish reading?

Dark Pleasure
di
Kresley Cole


What do you think you'll read next?

Uno Splendido Disastro
di
Jamie McGuire


E voi?

Quali sono le vostre risposte alle 3 W?
Design by Evie Seo. Powered by Blogger.