1 2 3 4 5

martedì 6 maggio 2014

Recensione: Il Fascino dell'Oscurità di Isabel C. Alley + Risposte alle domande di voi lettrici

Prima di farvi leggere la mia opinione su Il Fascino dell'Oscurità vorrei ringraziare infinitamente l'autrice non solo per avermi inviato una copia della sua opera e per avermi permesso di partecipare al blogtour di promozione, ma anche per avermi citata nei ringraziamenti finali. Mi sono commossa!!!
Grazie a te Isabel per aver creato una storia che mi ha fatto sognare, con dei personaggi fantastici! Grazie Isabel! Grazie di cuore!!!

Il Fascino dell'Oscurità di Isabel C. Alley

Titolo: Il Fascino dell'Oscurità
Autrice: Isabel C. Alley
Serie: I Diari di Isabel #2
Editore: Self-Publishing
Pubblicato: 12/02/2014
Letto in ebook
Scheda su Goodreads & Anobii

Tutti vogliono circondarsi di certezze: casa, amore, lavoro... Di queste io ne ho due su tre. Mica male, no? Dovrei ritenermi fortunata e invece sono il bersaglio preferito del destino avverso.

Isabel Cariani: cacciatrice di vampiri e altre creature sovrannaturali. Potreste aver sentito parlare di me se frequentate il Frozen e i suoi vampiri, se vi siete imbattuti in una strega svitata o se la vostra villa di campagna è stata scaravoltata da un Boggart dispettoso. Sono tutte cose che non trovereste nella vita di una normale ragazza di venticinque anni, ma come avrete capito il mio mondo è piuttosto singolare.

Parecchie persone hanno contribuito a sconvolgere la mia esistenza: Jenny, la mia apprendista cacciatrice, pazza e nerd di prima categoria; Stephan, il maestro che mi ha insegnato a combattere, tornato dal Canada per sbriciolare ancor di più i frammenti del mio cuore; Lorenzo Ferranti, il vampiro più attraente e pericoloso della provincia, interessato a me per chissà quale motivo. Ma non è tutto qui.

Nell'oscurità che mi circonda, ci sono segreti pronti a balzare alla mia gola per eliminarmi. Muovono le pedine di un gioco molto pericoloso e corrompono anche l'animo più puro con il loro fascino mascherato di oro e di argento. Luce, buio, nemici, alleati... sono solo etichette che riponiamo su ciò con cui interagiamo per sentirci più sicuri. Ma quando tutte le certezze all'improvviso cominciano a crollare, non si può più contare su alcun equilibrio.

Ho dovuto destreggiarmi tra vampiri berserker nati per uccidere, sensuali proposte a cui è difficile negarsi e grandi complotti volti a distruggere la pace di una città. Volete muovere un passo nella mia vita? Non vi resta che sfogliare le pagine di questo Diario.


Il Fascino dell’Oscurità è uno di quei romanzi che attendevo con maggiore ansia in questo 2014! Dopo il racconto Come Into My Wonderland ero rimasta (parlando in termini vampireschi) letteralmente assetata, bramosa di leggere di più su Lorenzo Ferranti e di vedere quali sviluppi si sarebbero creati per la nostra Isabel.

Dirò subito che questo sequel, se possibile, è stato capace di stregarmi ancora più del primo volume che già avevo amato alla follia. Qua i toni, sotto certi aspetti, diventano ancora più cupi e il confine tra il bene e il male non è così netto come uno potrebbe pensare.

"Ho smesso di esistere quando i nostri corpi si sono uniti e mi sono trasformata in una creatura nuova, fatta di scintille e lingue di fuoco."

Anche in questo appuntamento la cacciatrice Isabel Cariani affida i propri pensieri, sfoghi, avventure e disavventure al suo fidato diario. Con un linguaggio piuttosto introspettivo assistiamo ai vari combattimenti e stravolgimenti che la sua vita subisce, primo fra tutti l’entrata in scena della piccola (per modo di dire) Jenny.
Jenny, che rappresenta una delle grandi novità di questo romanzo, è la nuova recluta della Vampire Hunters e porterà una boccata di positività alla nostra Isabel che, detto inter nos, ne ha proprio bisogno! L’autrice ha caratterizzato alla perfezione il personaggio di Jenny, non che mi aspettassi niente di meno dato il lavoro eccellente fatto nel primo volume della saga, e ha combinato la nuova coppia di Cacciatrici con eccellente cura dotandole di una complicità eccezionale.

Ma si sa … il sole non spenderebbe se non ci fosse il buio e se da una parte Jenny è la positività fatta persona un manto di oscurità sembra essersi saldamente avvolto attorno a Isabel.
Come ho detto prima i toni in questo volume sono più cupi e raggiungono l’apice in un evento molto traumatico non solo per i protagonisti ma anche per noi lettori, ma non dirò di più! Sappiate solo che la guerra si fa molto più subdola e spietata!

Altro evento che scuote Isabel è un non molto gradito ritorno (poco gradito sia per me che sicuramente per lei). Stephan Berget infatti è tornato dal Canada e se da una parte continua a non piacermi neppure da lontano ammetto che la piega che prende il suo personaggio è estremamente interessante … ciò non toglie che lo strozzerei comunque a mani nude -.-

E poi veniamo a lui … Lorenzo Ferranti! Dio quanto mi piace questo vampiro! *-* Il fascino e carisma in un corpo maschile! Le sue fan potranno lustrarsi gli occhi perché non rimarranno affatto deluse! L’affascinante proprietario del Frozen è infatti protagonista di molte scene hot, ma non solo … dimostrerà ancora una volta il suo volto oscuro, la sua forza e il fatto che nessuno deve minacciare ciò che gli appartiene!

Tirando le somme … con il Fascino dell’Oscurità Isabel C. Alley ha pienamente confermato la sua bravura creando una storia che appassionerà gli amanti dell’Urban Fantasy. Qua l’aspetto romance cade un po’ in secondo piano, ma non per questo la narrazione perde di mordente, anzi … l’azione si fa molto più serrata e giuro … non vedo l’ora di leggere gli sviluppi!


Inoltre ecco a voi le risposte alle domande che voi lettrici avete posto all'autrice nel blog tour!!!

1) Domanda di Francesca: Hai mai desiderato essere una creatura del mondo soprannaturale? Se sì, quale? E perché (perché sì/no e perché quella creatura specifica)?
Io sono una grande amante del fantasy, non solo del sottogenere che riguarda i vampiri, ma anche del fantasy classico, quello dove appaiono elfi, nani, draghi e similari, tanto per intenderci. Quando ero una bambina sognavo di essere un'elfa dei boschi, ma non una principessa leggiadra e delicata come Arwen in Il Signore degli Anelli. Se dovessi scegliere vorrei essere un'elfa maga, che ama la natura e che può utilizzare gli elementi per creare incantesimi, per curare e per difendere il proprio popolo e la terra su cui vive. Non a caso scelgo sempre questo tipo di personaggi negli RPG

2) Domanda di Francesca: Perché hai scelto Lorenzo? Voglio dire, non che abbia nulla in contrario (anzi!), ma sono curiosa di sapere che cosa ti abbia portata a decidere che lo preferisci a Stephan....
Ho scelto Lorenzo perché so cosa succede fino alla fine della storia (eh lo so, sono avvantaggiata ). In realtà sono affezionata sia a Lorenzo che a Stephan. Entrambi hanno dovuto e dovranno prendere delle scelte difficili, dettate da ciò che provano, dell'oscurità che si portano dentro, dalle pressioni provenienti dal mondo esterno. Sono molto simili ma allo stesso tempo molto diversi. Ho scelto Lorenzo perché dovevo fare un nome e perché ci terrà compagnia un po' più a lungo rispetto a Stephan.

3) Domanda di Sonia: Hai mai pensato di ambientare le tue avventure in epoche diverse?
I Diari seguono una linea temporale continua, quindi non ci saranno episodi in altre epoche, se non in alcuni capitoli del quarto libro dove, udite udite, si parlerà del passato di Lorenzo. Per quanto riguarda altri libri, sì, ho scritto storie ambientate in secoli passati e ho intenzione di creare ambientazioni future.


4) Domanda di Ramona: Quali grandi o piccoli progetti hai per il futuro, che riguardano pubblicazioni di libri? Proverai a cambiare genere o rimarrai inerente al fantasy ma non con vampiri?
Mi piace scrivere ciò che leggo e i miei gusti vanno prettamente sul fantasy. Difficilmente riesco a creare storie che non abbiano al loro interno degli elementi fantastici, quindi per il momento credo che mi fermerò su questo genere. Spazierò nelle varie categorie del fantasy: ho in mente altre storie di vampiri, fantasy classico, distopico, steampunk. Se avessi tempo probabilmente scriverei quattro o cinque libri all'anno, di materiale ne ho sempre a disposizione.

I Diari di Isabel

1. Il Diario di Isabel, 2012
1,5. Come Into My Wonderland, 2013
2. Il Fascino dell'Oscurità, 2014

Per leggere le mie recensioni cliccate sui link ^^


“Chi è Isabel C. Alley? Domanda difficile.
Potrei affermare di essere una persona di periferia che è diventata una cittadina per motivi di studio e di lavoro. Potrei definirmi una brava ragazza, sognatrice e altruista. Potrei aggiungere che amo il mio lavoro e che i miei colleghi sono fantastici. Potrei rivelare di essere single, ma che in passato sono stata fidanzata diverse volte.
Potrei raccontarvi tutti questi dettagli e non vi mentirei mai. Ma questa sarebbe solo la parte visibile di Isabel, la facciata che ogni individuo crea attorno a sé per mascherare una personalità enigmatica, macchiata da oscuri segreti che dovrebbero rimanere nascosti sotto strati di indifferenza.
Questa ero io, qualche tempo fa. Tutto ciò che desideravo era conservare i miei segreti in un angolo della mia anima, nella speranza che non tornassero a tormentarmi. Ma, come qualcuno mi ha detto in passato, tenersi tutto dentro serve solo a peggiorare la situazione.
Di cosa sto parlando? Non c’è bisogno che lo andiate a chiedere a qualcuno. Sarò io stessa a raccontarvi del mio passato, perché lo spazio nel mio armadio, per nascondere quegli scheletri, non basta più. Dunque condivido con voi il mio diario, perché è giusto che siate messi in allerta.
Tutti dovete sapere che, tra noi, non ci sono solo esseri umani a solcare il suolo che percorrete di fretta, senza prestare troppa attenzione a chi vi passa accanto. Sono state proprio loro, le creature di cui non sospettate l’esistenza, a stravolgere la mia vita. Può succedere anche a voi, se abbassate la guardia.
E mentre io scrivo queste parole, là fuori un vampiro si appresta a cacciare una nuova vittima. Forse è una di voi, o forse no, ma ricordate: se avrete bisogno di un aiuto, se una creatura dannata camminerà alle vostre spalle con l’intento di servirsi del vostro sangue, del vostro corpo o della vostra anima, io sarò pronta, al vostro servizio.
Chi è Isabel C. Alley? Scopritelo leggendo il mio Diario. Forse, non è poi così difficile dare una risposta a questa domanda.”

Sito web: http://www.isabelcalley.com

Facebook fan page: https://www.facebook.com/DiarioIsabel

Grazie di nuovo a Isabel ... per tutto!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Design by Evie Seo. Powered by Blogger.