1 2 3 4 5

lunedì 11 marzo 2013

La Rivista: “NUOVI ARGOMENTI” compie 60 anni!

Buon inizio settimana a tutti!

Domani, 12 Marzo, dopo 60 anni, la rivista “Nuovi argomenti”, fondata da Alberto Moravia e Alberto Carocci, compie 60 anni e per l'occasione rinasce con una forte anima digitale e social:
il blog www.nuoviargomenti.net, la pagina Facebook http://www.facebook.com/nuovi.argomenti?fref=ts , e l’account Twitter @NuoviArgomenti.

La versione cartacea avrà copertine d'artista e il nuovo numero verrà presentato domani a Roma alla Casa delle Culture. Per l'occasione interverranno Dacia Maraini e molti dei direttori, redattori e collaboratori che hanno fatto la storia di Nuovi Argomenti.


La rivista “Nuovi Argomenti” è stata fondata nel 1953 da Alberto Moravia e Alberto Carocci. Da allora le sue pagine hanno ospitato i testi di tutti i maggiori autori italiani e di molti importanti scrittori stranieri. Tra i direttori che si sono succeduti nel corso degli anni Pier Paolo Pasolini, Leonardo Sciascia, Attilio Bertolucci, Enzo Siciliano, Raffaele La Capria. Attualmente Dacia Maraini, come direttore responsabile, guida un collegio di direttori composto da Raffaele La Capria, Furio Colombo, Arnaldo Colasanti, Raffaele Manica e Giorgio van Straten. Numerosi anche gli scrittori che si sono succeduti nel ruolo di coordinamento redazionale: Sandro Veronesi, Edoardo Albinati, Emanuele Trevi, Lorenzo Pavolini, Mario Desiati; attualmente, il ruolo è ricoperto da Carlo Carabba.

Una costante nella storia della rivista è la particolare attenzione alle prime prove di nuovi talenti letterari: accanto ai nomi già citati (molti dei quali hanno mosso i primi passi sulle pagine di “Nuovi Argomenti”) si possono citare Alessandro Piperno, Roberto Saviano, Paolo Giordano, Federica Manzon, Chiara Valerio, Francesco Pacifico, Silvia Avallone.
Nella scia di questa tradizione anche il nuovo numero della rivista (in uscita il 12 marzo e in vendita al prezzo speciale di 10 euro) è dedicato ai migliori autori di una nuovissima generazione, in un'antologia curata da Chiara Valerio e Carlo Carabba: i "Supernova", narratori nati nella seconda metà degli anni 80, naturalmente capaci di mischiare in una nuova sintesi i riferimenti culturali della tradizione e quelli degli ultimi anni. Nelle loro parole si salta senza soluzione di continuità da Kafka ai Simpsons, da Lost a Nabokov.

Due le novità in occasione del sessantesimo anniversario: innanzitutto il nuovo sito web www.nuoviargomenti.net (online dal 12 marzo) che ospiterà contributi inediti, riprese dall'archivio della rivista, nuove rubriche fisse e avrà una sezione dedicata alla poesia e uno spazio destinato agli esordienti assoluti che vorranno sottoporre un loro testo, in versi o in prosa, al comitato editoriale di “Nuovi Argomenti”.
Nel coordinamento editoriale del sito Carlo Carabba sarà affiancato da Federica Manzon, Chiara Valerio, Giancarlo Liviano D'Arcangelo e Francesco Pacifico.

La seconda novità è il progetto "Un anno un artista". A partire dal numero 61 si è deciso di affidare le copertine di un'intera annata di “Nuovi Argomenti” a un artista di rilievo: inaugura la serie Julian Opie con un progetto intitolato "Gente che cammina". Le sue sagome umane in movimento che si inseguono da una copertina all'altra e su entrambe le facce di un'unica copertina esprimono alla perfezione una comunità che si incontra, in continua evoluzione, come quella che dà vita a una rivista letteraria.

Infine, già dal febbraio 2013, ha preso le mosse la digitalizzazione della quinta serie di “Nuovi Argomenti”, iniziata nel 1998 e ancora in corso. Ogni mese saranno resi disponibili in e-book i quattro numeri che compongono un'annata della rivista, a partire dal 2012 e dal 2011, già disponibili.

Per presentare queste novità e riflettere sul ruolo e la rilevanza, oggi, di una rivista "di cultura e società", martedì 12 marzo alle 18 è stata organizzata una serata alla Casa delle Letterature di Roma. Nell'occasione sarà esposta la collezione completa di “Nuovi Argomenti”, dal 1953 a oggi, proveniente per la maggior parte dalla collezione privata di Enzo Siciliano, donata, alla sua morte, alla Biblioteca della Casa delle Letterature. Interverranno Dacia Maraini e molti dei direttori, redattori e collaboratori storici di “Nuovi Argomenti”.

Nessun commento:

Posta un commento

Design by Evie Seo. Powered by Blogger.