1 2 3 4 5

giovedì 22 novembre 2012

Recensione: Schiavo del Piacere di Gena Showalter

Ed ecco il secondo e conclusivo volume della serie Imperia... ho finito di leggere questo libro un po' di tempo fa ma per un motivo o per l'altro non sono riuscita a fare la recensione prima di adesso ^_^

Schiavo del Piacere di Gena Showalter

Titolo: Schiavo del Piacere
Titolo originale: The Pleasure Slave
Autrice: Gena Showalter
Serie: Imperia n.2
Editore: Harlequin
Collana: BlueNocturne
Pagine: 320
Prezzo: EUR 5,90
Data di pubblicazione: 27/04/2012

Trama

Bellissimo e terribilmente sexy, Tristan è stato imprigionato in uno scrigno da Zirra, potente maga e amante respinta, che lo ha trasformato in uno schiavo del piacere. Per secoli è passato da una padrona all'altra, costretto dalla maledizione a servirle con il suo splendido corpo. Tanto che il sesso è diventato per lui un dovere monotono e umiliante. Finché il portagioie non finisce nelle mani di Julia Anderson, antiquaria a caccia di tesori per il suo negozio... e tutto cambia. Perché ammettere i suoi veri sentimenti per lei spezzerebbe l'incantesimo, ma li separerebbe per sempre. E Tristan sarebbe disposto a fare qualunque cosa per rimanere con Julia. Anche a essere suo schiavo per l'eternità.

La mia opinione...
Mi trovo sempre in difficoltà a recensire un libro che non mi ha entusiasmato specialmente se a scriverlo è una delle mie autrici preferite.
Con Schiavo del piacere si chiude la breve saga di Imperia, costituita da due titoli di cui Il Guerriero di Pietra è il primo e a mio avviso quest’autrice ha fatto benissimo a dedicarsi ad altre saghe come quella dei Signori degli Inferi che, vabbè … sarò di parte dato che è una delle mie preferite, ma secondo me è una delle migliori serie in circolazione!
Schiavo del Piacere è incentrato sulle disavventure di Tristan, guerriero originario di Imperia che, a causa della sua bellezza si ritrova impelagato con una infoiata di prima categoria e, passatemi il termine, pure una stron*** degna di questo nome che, rifiutata da questa meraviglia di uomo (come hai osato ad allontanarti dalle mie grazie???) lo condanna a vivere in uno scrigno e a servirla sesualmente ogni volta che ne ha voglia (ogni ogni doppio è puramente voluto -.-). E come pensata all’inizio alla ninfomane va pure bene se non fosse che al massimo sacerdote (una vecchia conoscenza per chi ha letto il primo) l’utilizzo della magia su Tristan proprio non va giù. Lo scrigno allora le viene sottratto e scaraventato in un’altra dimensione. La strega, poverina, privata del suo giocattolino comincia a meditare piani di vendetta e io a questo punto, siamo circa a pagina dieci, già volevo entrare nel libro, scuoterla energicamente e gridarle in faccia: RIPIGLIATI!!!!
Infoiata a parte, che risveglierà i vostri istinti omicidi più nascosti, la trama aihmè ricorda in maniera quasi imbarazzante un romanzo che ho amato veramente tantissimo: Fantasy Lover, ma questo non mi ha infastidito, solo che una volta appurata la somiglianza i paragoni sono inevitabili e aihmè il libro della mia adorata Showalter in questo ne esce sicuramente sconfitto.
Il libro in sé comunque, paragoni a parte, l’ho trovato un po’ freddo. In esso infatti non ho trovato nessuna emozione che mi ha fatto sospirare, nessun trasporto che mi ha spinto a fare il tifo per i protagonisti. Certo volevo l’happy end ma non mi sentivo affatto coinvolta a differenza di come mi capita in genere con i libri di questa autrice.
La storia per carità è carina, nulla in contrario su questo, in certi punti è persino divertente e si legge molto velocemente, ma lo consiglio??? Non lo so. Schiavo del Piacere è uno di quei libri che non restano nel cuore, che una volta terminato rimangono solo aloni sfuocati sulla vicenda narrata. Se siete attratti dalla trama forse mi verrebbe da spingervi verso il libro di Sherrilyn Kenyon (Fantasy Lover).

Il mio consiglio su Schiavo del Piacere perciò è questo: leggetelo solo se non avete di meglio tra le mani …

Giudizio Finale:


Cover originale

The Imperia Series / La Saga di Imperia

1. The Prince Stone, 2004  /  Il Guerriero di Pietra, 2012
2. The Pleasure Slave, 2005   /   Schiavo del Piacere, 2012

L'autrice
Americana, ha pubblicato il suo primo romanzo nel 2004 e oggi ha al suo attivo 13 romanzi di diversi generi erotici, paranormal e per ragazzi che sono subito balzati in vetta alle classifiche del New York Times e di USA Today . Passioni pericolose, forze soprannaturali e uomini terribilmente sexy sono gli ingredienti del suo successo. 

Sito Ufficiale di Gena Showalter 

2 commenti:

  1. Ciao Gilly!
    Sono d'accordo sulla tua recensione.
    La cosa che mi ha lasciata più sconvolta è la somiglianza esagerata con Fantasy Lover della Kenyon, come hai fatto notare tu. Va bene essere ai primi libri, ma una base così simile ad un'altra mi sembra davvero troppo.

    Comunque Gena Showalter rimane sempre nei nostri cuori. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beira! :D
      Si il fatto che sia molto simile a Fantasy Lover purtroppo penalizza moltissimo questo romanzo considerando anche che è uscito dopo quello della Kenyon :(

      "Comunque Gena Showalter rimane sempre nei nostri cuori. ;)"

      Assolutamente si! E nessuno può smuoverla da lì!!! ;)

      Elimina

Design by Evie Seo. Powered by Blogger.