1 2 3 4 5

venerdì 29 giugno 2012

Recensione: La Chimera di Praga di Laini Taylor

E' passato ormai poco più di un mese da quando ho terminato questo romanzo, ma come con le letture, anche con le recensioni purtroppo sono un po' indietro.
Piano piano cercherò di recuperare ^_^

La Chimera di Praga di Laini Taylor


Titolo: La Chimera di Praga
Titolo originale: Daughter of Smoke and Bone
Autrice: Laini Taylor
Serie: The Daughter of Smoke and Bone Series n.1
Editore: Fazi Editore
Collana: Lain
Pagine: 388
Prezzo: EUR 14,90
ISBN: 9788876251337
Data di pubblicazione: 04/05/2012

Trama

«C’era una volta un angelo che s’innamorò di un diavolo… ma il loro era un amore impossibile». Karou è una persona speciale. Ha dei capelli naturalmente blu splendenti come seta e una filigrana di tatuaggi su tutto il corpo. È di casa nei vicoli più stretti di Praga come nei caotici mercati di Marrakech, e parla quasi tutte le lingue del mondo, e non solo quelle umane. Ma Karou ha un segreto. A volte scompare per giorni, nessuno sa dove. E nemmeno lei sa quale sia la sua origine. Fino a quando, un giorno, non appaiono su molte porte in giro per il mondo misteriose impronte nere. Delle sconosciute figure alate, arrivate da una fessura nel cielo, le imprimono nel legno e nel ferro. Una di loro incontra Karou nell’affollata città vecchia di Marrakech: è allora che inizia un amore le cui radici affondano in un violento passato. Alla fine Karou scoprirà di sé più di quanto avrebbe mai potuto immaginare.

«Ogni libro che si apre con un “C’era una volta” genera grandi aspettative. È una frase che inevitabilmente rimanda alle fiabe e ai classici rilegati in pelle che trattano di grandi avventure, e che preannuncia ai lettori mondi carichi di magia».
The New York Times

«Laini Taylor sforna un altro magistrale mix di realtà e fantasia con il fascino del cross-over. Squisitamente scritto, e dal bel ritmo, il racconto è ambientato in una spettrale e romantica Praga».
Publishers Weekly

«La chimera di Praga è una bestia rara: un romanzo che parte dall’ordinario e lo fa apparire sorprendente e nuovo. Taylor ha abbracciato la mitologia degli angeli riadattandola in una forma straordinaria, così che, alla fine di questo esaltante e indelebile libro, avevo voglia di credere davvero nell’esistenza di questi esseri violenti e tormentati».
John Connolly

«L’autrice descrive abilmente una spietata eroina, chioma blu acceso, tatuaggi, abilità marziali, il suo attaccamento crescente a un guerriero dall’eccellenza innaturale, ma non completamente sano di mente, e, negli episodi a venire, un esercito di angeli assassini da affrontare. Raramente una serie ha preso il via così squisitamente».
Kirkus Reviews

«Un’avventurosa ricerca della propria identità, La chimera di Praga è scritto con uno stile raffinatissimo e un tocco di umorismo, e pone profonde domande sull’identità, le aspirazioni, la fiducia, il tradimento e il senso di appartenenza».
The Los Angeles Times

La mia opinione...
Quando seppi dell’uscita di questo libro lì per lì decisi che non era il caso di acquistare un altro Youg-Adult e che costituiva per giunta l’apripista di una nuova serie. Poi ho letto la trama e le parole ‘Angelo’ e ‘Demone’ hanno fatto breccia e ho deciso di prenderlo. ‘Uno in più, uno in meno’ mi sono detta ‘cosa vuoi che sia’.
Quando poi ho cominciato a leggerlo, sul serio, non ero pronta a quello che avevo tra le mani. Questo romanzo è fenomenale! Bellissimo! Ed emozionante da morire!
Anche oggi, che ormai è passato un bel po’ di tempo da quando l’ho terminato posso ancora sentire la magia intrisa nelle pagine di questo romanzo che è stato capace di trasportarmi in varie parti del mondo: dalle aste clandestine di Parigi alle esotiche bancarelle di Marrakesh, dalla mistica e magica Praga a Loramendi, la mitica città abitata dalle chimere.

Il romanzo prende fin da subito specialmente chi è in cerca di qualcosa di diverso. Perché ‘La Chimera di Praga’ è essenzialmente questo: un qualcosa di assolutamente diverso da tutti i libri che ci sono in circolazione, o almeno da quelli che mi sia mai capitato di leggere
Già le caratteristiche dei personaggi che appaiono sin da subito e con cui interagisce la protagonista, Karou, spiazzano.
La cosa che colpisce maggiormente è come questa ragazzina, circondata da quelli che la maggior parte delle persone considererebbero ‘mostri’, si senta a proprio agio con queste ‘chimere’ che nell’aspetto sono incroci tra vari animali e che farebbero scappare a gambe elevate chiunque. Non solo … la piccola Karou li considera la loro famiglia e vedere la dolcezza con cui queste creature la trattano è un qualcosa di travolgente e che dà un notevole scossone ai canoni a cui tutti siamo abituati, specialmente all’idea, purtroppo ancora troppo diffusa, in base alla quale: diverso è pericoloso.
Il fil rouge, attorno a cui si svolge, almeno all’inizio, la storia, è molto interessante e ha come punto focale una cosa apparentemente innocua e a cui nessuno presta molta attenzione se non quando cominciano a fare male. Sto parlando dei denti ^_^ … Che chi non ha letto il libro potrebbe pensare: Ora a che serviranno mai i denti e che cosa potranno avere mai di speciale??? Bhè la loro funzione è molto particolare!!! Leggere per credere!!!!

Il libro è diviso in quattro parti, una più bella e complessa dell’altra fino a che si arriva all’ultima che è, senza esagerazione, semplicemente divina!!!
Tutto il romanzo è stupendo, sia ben chiaro e trasmette una varietà si sensazioni uniche, ma l’ultima … WOW!!! E’ la parte che chiaramente spiega il tutto, la chiusura del cerchio che dà un senso a tutto ciò che si è letto prima e la spiegazione è così esaltante che me la sono bevuta come un bicchiere d’acqua fresca in queste caldissime giornate d’estate.
L’amore, che è l’elemento portante di tutta la storia, è della forma più pura che esiste e da vera e inguaribile romantica quale sono non vedo l’ora di leggere il seguito e spero non dovremo aspettare un’eternità per averlo nelle nostre librerie!!!!

Nel complesso posso dire senza ombra di dubbio che La Chimera di Praga è uno dei libri più belli, dolci e entusiasmanti che abbia avuto il piacere di leggere negli ultimi tempi!!!


Giudizio finale:

Cover originale


Daughter of Smoke and Bone Series

1. Daughter of Smoke and Bone, 2011 / La Chimera di Praga, 2012
2. Days of Blood and Starlight, previsto in America per Novembre 2012

L'autrice
Laini Taylor è autrice di altri tre romanzi oltre a La Chimera di Praga: Blackbringer e Silksinger, della serie Dreamdark e Lips Touch: Three Times, finalista al National Book Award.
Vive a Portland, in Oregon, con il marito, l'illustratore Jim Di Bartolo, e la figlia Clementine.

4 commenti:

  1. C'è l'ho e devo ancora leggerlo!!! Non so nemmeno cosa sto aspettando. Forse di smaltire la pila che si alza sempre di più sul mio comodino? Emh, forse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia ti capisco! Anche io ho una marea di libri che aspettano di essere letti e purtroppo la lista è sempre in aumento :-(
      Piano piano ce la faremo a smaltire!!! ;-)
      Comunque devo dire che La Chimera di Praga merita veramente parecchio!!! ^_^

      Elimina
  2. Bella recensione :)
    Anche io, come Silvia, ce l'ho ma ancora non mi decido ad iniziarlo...! Però ora mi hai incuriosito parecchio... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Matteo!!! :-D
      Anche a me spesso capita di rimandare la lettura di libri già acquistati... ho degli arretrati persino del 2007 :-(
      Come ho detto a Silvia comunque questo libro merita veramente parecchio!!! ^_^

      Elimina

Design by Evie Seo. Powered by Blogger.