1 2 3 4 5

lunedì 10 febbraio 2014

Ottava Tappa del Blogtour "Il Fascino dell'Oscurità" di Isabel C. Alley - Intervista all'autrice!!!


Salve a tutti amici miei! Con la tappa di oggi si conclude il blogtour de Il Fascino dell'Oscurità di Isabel C. Alley!
Il Fascino dell'Oscurità è il secondo volume della saga "I Diari di Isabel" che, come ben sapete, ho amato alla follia!
Nell'appuntamento di oggi protagonista sarà proprio l'autrice che si è gentilmente prestata a un'intervista da parte della sottoscritta ^_^
E' la mia prima intervista e sono emozionatissima! :-D

Partiamo subito con le domande e alla fine del post troverete le regole che dovrete seguire per partecipare al Giveaway con cui potrete vincere due copie cartacee e due copie ebook de Il Fascino dell'Oscurità che, vi ricordo, uscirà tra soli due giorni!

12 Febbraio!!!


Ciao Isabel! Benvenuta sul mio blog!!!
Ciao a te, carissima Gilly, e a tutti i lettori del tuo blog! Ti ringrazio per il benvenuto e per l'ospitalità.

Prima di parlare del tuo essere scrittrice, mi piacerebbe parlare del tuo essere lettrice. Qual è stato il primo libro che ti ha fatto appassionare alla lettura?
Leggo libri fin da quando mi hanno insegnato a farlo. Ricordo che mia madre mi accompagnava in biblioteca tutte le settimane e lì facevo scorta di libri. Il bibliotecario, un signore piuttosto anziano, mi sorrideva sempre e si complimentava per le mie scelte. Il primo libro “da grandi” (fatto più di parole che di immagini) l’ho preso proprio alla biblioteca comunale e si chiamava “Quattro Pirati e mezzo”. In realtà ricordo poco della storia, ma mi è rimasta impressa la sensazione di quando mi accoccolavo sul divano, davanti al caminetto acceso, e leggevo di un piccolo pappagallo che aiutava una banda di pirati nelle loro avventure.

Quale genere di letture preferisci?
 Il fantasy è il mio più grande amore, in tutte le sue sfumature. Vado dal classico, dove compaiono elfi, nani e maghi, all’urban ambientato nei giorni nostri, passando dal paranormal romance pieno di passione e mistero. Mi piace scrivere ciò che leggo, quindi è automatico che ci sia somiglianza tra i libri che acquisto e quelli che creo.

Come è nata la passione per la scrittura?
La mia passione per la scrittura è nata proprio dalla lettura. Come ho detto prima sono sempre stata una lettrice forte e fin da piccola la mia testa è stata costantemente immersa nelle storie nate da ciò che vedevo e che mi accadeva intorno. Gradualmente, complice anche la scuola, ho deciso di mettere su carta i miei pensieri più disparati e di farne dei racconti più articolati.

Quale momento della giornata dedichi alla scrittura?
Scrivo sempre di sera, per necessità più che per scelta. Il lavoro mi porta via sia la mattina che il pomeriggio, quindi l’unico momento che mi resta per sedermi tranquilla alla scrivania e radunare i pensieri è proprio la sera. La notte offre una buona atmosfera, ma se non dovessi lavorare preferirei scrivere durante il giorno. Ho provato a farlo, nei weekend o nei periodi di ferie, e mi sono sentita molto più produttiva.

Com’è nato Il Diario di Isabel?
Il Diario di Isabel è nato dalla combinazione dei miei diari personali e delle storie fantastiche che sono sorte nella mia mente in seguito alle numerose letture. Mi sono sempre divertita a registrare i miei pensieri su quaderni e fogli sparsi, quindi ho semplicemente unito questa abitudine alla creazione di un romanzo.

Come sono nati invece i personaggi di Isabel, Stephan e Andrea?
Isabel è simile a me sotto molti aspetti. È nata dal mio carattere, dalle mie insicurezze, dalla mia sensibilità e anche dalla mia testardaggine. Sia Stephan che Andrea sono stati creati durante il periodo che ho trascorso all’università. Ho sempre trovato affascinante l’idea di un tutor universitario bello e misterioso, perciò ho manovrato di conseguenza il personaggio di Stephan inserendolo nella Vampire Hunters. Andrea è nato immaginando la vita quotidiana di Isabel. Volevo che l’apparizione del mezzo-vampiro avesse un senso e non giungesse dal nulla, perciò il modo migliore per fare incontrare i due protagonisti era appunto attingere a ciò che Isabel faceva tutti i giorni: frequentare le lezioni all’università.

Quanto c’è di te nei tuoi personaggi?
Ho seminato un po' di me in molti personaggi, ma quelli che più si avvicinano alla mia personalità sono Isabel e Jenny. Isabel è sentimentale, emotiva, fantasiosa e crede nella bontà altrui, proprio come me. Jenny rappresenta la mia parte adolescenziale, nerd e pazza, ma allo stesso tempo è diversa da me nel carattere più deciso e grintoso.

Il Diario di Isabel, romanzo con cui viene inaugurata la saga “I Diari di Isabel”, è uscito nel 2012 come romanzo auto-pubblicato. Perché hai scelto questa forma di pubblicazione?
La scelta dell'autopubblicazione è stata un esperimento. Volevo vedere fin dove avrei potuto spingermi con le mie sole forze, utilizzando le risorse che possedevo e la grande forza di volontà che mi spronava a scrivere. All'uscita di "Il Diario di Isabel" non mi conosceva nessuno, complice lo pseudonimo, perciò per il lancio non sono stata aiutata da amicizie o conoscenze di altro tipo. Il mio esperimento avrebbe potuto rivelarsi un fallimento, ma per fortuna non è andata così.

Negli ultimi anni la figura del vampiro è stata un po’, possiamo dirlo, stravolta. Nei tuoi Diari invece sono protagonisti i vampiri vecchio stampo. Cosa ti ha spinto a tornare ai vampiri classici?
Sono sempre stata orientata sui vampiri "vecchio stampo", quindi per me non è stato un ritorno, semplicemente per il fatto che non me ne sono mai allontanata. Ho sempre preferito il vampiro classico, quello che abbraccia la sua natura invece di rinnegarla. Lo trovo molto più affascinante e interessante da studiare psicologicamente, proprio perché diverso dall'essere umano.

Navigando nel web ho notato che Lorenzo Ferranti, per cui ho avuto un vero e proprio colpo di fulmine nel tuo primo romanzo, non ha esercitato il suo fascino solo sulla sottoscritta. Ti sei ispirata a qualche ‘vampiro famoso’ nel delineare questo personaggio?
Non escludo che qualche influenza ci sia stata. In fondo ho sempre letto storie di vampiri e le figure simili a Lorenzo mi affascinano. Ma se dovessi citare un vampiro famoso, non me ne viene in mente nessuno a cui io possa essermi ispirata.

Il 12 Febbraio uscirà il Fascino dell’Oscurità, l’attesissimo sequel de Il Diario di Isabel. Oltre a quello che abbiamo potuto gustare nel blogtour, cosa devono aspettarsi i tuoi lettori da questo romanzo?
I lettori che mi seguono sui social network sono avvantaggiati: parlo spesso dei miei personaggi, soprattutto in fase di stesura di un romanzo, perciò loro sanno già che nei miei libri non è mai tutto rose e fiori. Molte persone mi hanno chiesto se ci sarà Lorenzo, e io ho confermato che lui ovviamente sarà presente. Altre hanno chiamato Stephan a gran voce, ed è proprio sul cacciatore che vorrei dare un avvertimento. Stephan è un personaggio molto più profondo di quanto possa apparire a prima vista e so già che alcune sue decisioni non saranno comprese o condivise (come dico sempre su Facebook: tenete pronte le mazze chiodate, ne avrete bisogno!). Ci sarà una lotta interiore non indifferente, sia per quanto riguarda il personaggio di Stephan che per gli altri, e non si concluderà tutto in questo libro. I lettori devono aspettarsi un'evoluzione che spero li sorprenderà.

Ne Il Fascino dell’Oscurità incontreremo altre creature soprannaturali oltre ai vampiri?
Non in questo libro, ma nei prossimi sicuramente sì.

Progetti futuri?
Dopo la pubblicazione di "Il Fascino dell'Oscurità" mi butterò sulla stesura del terzo libro della saga. Oltre a ciò, ho diverse idee in mente che riguardano storie diverse da quella che coinvolge Isabel, Lorenzo e i cacciatori della Vampire Hunters, e spero di poterle scrivere presto. Non si tratta solo di vampiri, ma probabilmente rimarrò nell'ambito fantasy.


Prima di concludere vorrei fare qualche domanda botta-e-risposta. ^_^

Per te scrivere è … in 3 parole!
Passione, pazienza e costanza.

Vedi le cose in bianco e nero o nelle sue sfumature?
Le sue sfumature. Tutto il mondo è fatto di sfumature, non esiste mai solo il bianco o solo il nero.

Sei una creatura diurna o notturna?
Notturna. Quando gli impegni quotidiani non me lo impediscono, mi piace stare sveglia fino a tardi e godermi la pace della notte.

Adesso tra le varie opzioni, mi dovresti dire cosa preferisci:

Pepsi o Coca Cola?
Coca Cola.

Dolce o salato?
Dolce.

Cioccolata: al latte, bianca o fondente?
Bianca.

Libri autoconclusivi o saghe?
Saghe.

Vampiro o licantropo?
Vampiro.

Dracula o Edward Cullen?
Dracula.

E per chiudere in bellezza … Stephan o Lorenzo?
Lorenzo.

Approfitto di questo spazio per ringraziare le ragazze che hanno collaborato con me nell’organizzare questa carrellata di anticipazioni. Mando un grandissimo saluto a tutti i lettori che mi hanno accompagnato durante l’intero blogtour. Siete stati magici e mi avete riempito di entusiasmo. Ora non mi resta che augurarvi buona lettura!


E io ringrazio nuovamente te, Isabel, ti ringrazio tantissimo per la disponibilità e per il tempo che mi hai dedicato!!!

E adesso passiamo al Giveaway!!!


Come avete visto nelle altre tappe del blogtour, la vostra partecipazione è fondamentale!
Nelle altre tappe, vi sono state fatte delle domande a cui avete dovuto rispondere ^_^ Questa volta ribaltiamo i ruoli! Sarete voi infatti che dovete fare una domanda a Isabel! Avete delle curiosità che volete soddisfare? Questo è il momento giusto! Siate fantasiosi! La nostra Isabel infatti risponderà alle tre domande più interessanti e originali!

Per partecipare al giveaway dovete seguire queste semplici regole:

- Iscrivetevi come lettori fissi ai blog che partecipano al blogtour (potete farlo cliccando nella finestra che riporta la scritta SEGUI QUESTO BLOG);
- Compilate il form sottostante con lo stesso nome che appare quando lasciate i commenti sul blog;
- Compilate il form sottostante con l'indirizzo e-mail a cui potrete essere contattati in caso di vittoria;
- Scrivete un commento a questo post, in base alla domanda che vi viene posta nella tappa del blogtour.

Nel form potete trovare modi per ottenere punti extra. Nelle singole istruzioni, dovete mettere il link di ciò che vi viene chiesto. Qui sotto vi riporto un elenco di quello che potete fare:

- Mettere "mi piace" alla pagina Facebook di Isabel C. Alley;
- Seguire Isabel C. Alley su Twitter;
- Condividere il giveaway su Facebook (una volta al giorno);
- Condividere il giveaway su Twitter (una volta al giorno);
- Per chi ha un blog o un sito, condividere il banner del blogtour nella barra laterale del vostro blog (nel form dovete inserire l'indirizzo del vostro blog);
- Scrivere un post sul vostro blog e inserire l'indirizzo dell'articolo nel form;

Giveaway Il Fascino dell'Oscurità

Per qualunque domanda sul giveaway, potete scrivere a Isabel C. Alley su Facebook, Twitter o attraverso i contatti segnalati sul sito ufficiale di "I Diari di Isabel".

Prima di lasciarvi, vi ricordo le altre tappe del Giveaway!!!

1° tappa: Giovedì 16 Gennaio - I Primi capitoli in anteprima - Atelier dei Libri
2° tappa: Lunedì 20 Gennaio - Frozen o Moony Club: e tu quale locale frequenti? - Storie di Notti Senza Luna
3° tappa: Venerdì 24 gennaio – L’intervista collettiva a Lorenzo Ferranti – Romanticamente Fantasy
4° tappa: Lunedì 27 gennaio – Lo spazio di Jenny – Stelle nell’Iperuranio
5° tappa: Giovedì 30 gennaio – Personaggi e colori: animo e carattere – Libri da Favola
6° tappa: Lunedì 3 febbraio – Il primo incontro tra Jenny e Lorenzo – Sognando tra le righe
7° tappa: Giovedì 6 febbraio – La Playlist del libro – Coffee and Books
8° tappa: Lunedì 10 febbraio – L’intervista all’autrice – Gilly in Booksland

Avete tempo fino a domenica 23 febbraio per partecipare.

In bocca al lupo!

3 commenti:

  1. Oh, Isabeeeeeel!!!!! Le nostre conversazioni plurime su fb sono entrate anche nell'intervistaaaa!!!! Ricordo ancora i discorsi sulle mazze ferrate!!!!! xD
    E poi hai scelto Lorenzo tra lui e Stephan e questo è....... meraviglioooooooosooooo!!!! *dà di matto e salta in giro per la camera*
    Anche se l'ho ormai ripetuto all'infinito, non vedo l'ora di leggere il libro!!! Ancora un giorno e mezzo e poi saremo tutte ricompensate per la nostra attesa!!! Sììììììì!!!!

    Mmm... che domande potrei farti? Beh, dal momento che dubito otterrei risposta a "In che città hai ambientato la storia?" o a "Qual è il tuo indirizzo? Così posso venire a saltarti addosso e abbracciarti per il resto della mia vita!", penso che potrei chiederti qualcosa che ogni tanto mi chiedo anch'io.
    Come amante del fantasy, hai mai desiderato poter esser tu stessa protagonista di avventure degne di un libro di questo genere? Ma soprattutto, hai mai desiderato essere una creatura del mondo soprannaturale? Se sì, quale? E perché (perché sì/no e perché quella creatura specifica)?
    E poi vorrei sapere anche perché hai scelto Lorenzo. Voglio dire, non che abbia nulla in contrario (anzi!), ma sono curiosa di sapere che cosa ti abbia portata a decidere che lo preferisci a Stephan....

    Potrebbero venirmi in mente altre domande, tanto ho ancora tempo, no? :D

    -1 giorno e 1/2!!!

    RispondiElimina
  2. waooooooooooo meraviglia Isabel vorrei davvero abbracciarti sei grandiosa <3 e adoro i tuoi romanzi <3 vediamo qualche domandina... hai mai pensato di ambientare le tue avventure magari in epoche diverse? hai mai voluto essere davvero una cacciatrice? riuscirà mai il cuore di Isabel trovare pace e felicità? Cosa t affascina di Lorenzo? il suo lato oscuro? Per quanto riguarda i tuoi prossimi progetti... si parlerà sempre di vampiri o cambierai creature? saranno saghe o auto conclusivi? Bacioni
    Non vedo l'ora di leggere il tuo romanzo I can't wait XD

    RispondiElimina
  3. bellissima questa ultima tappa...sinceramente vorrei nn finisse mai xche questo giveway mi ha divertito e interessato molto senza contare che ci hai rese partecipe in tutti i modi possibili....mha devo anche dirti che nn vedo l ora che esce questo ,da me,attesissimo sequel...sono in ansia...
    la mia domanda e
    -quali grandi o piccoli progetti hai per il futuro,che riguardano pubblicazioni di libri?e se proverai a cambiare genere o rimarrai inerente al fantasy ma nn con vampiri?Come ti e venuto in mente Lorenzo e a cosa ti sei ispirata(io l ho amato da subito)?
    p.s.nel riquadro in alto metto il link del mio profilo facebook gia dalla prima tappa ma nn me lo accetta quindi se x caso servisse lo lascio qui sotto:
    https://www.facebook.com/ramona.bottoli
    grazie mille di tutto FANTASTICA!!!!

    RispondiElimina

Design by Evie Seo. Powered by Blogger.