1 2 3 4 5

giovedì 9 luglio 2015

Recensione: Reflections di Kasie West

Ed eccoci, dopo secoli oserei dire, con una recensione che ho pronta già da un bel po' ma che per mancanza di tempo non sono riuscita a postare prima!

Reflections di Kasie West

Titolo: Reflections
Titolo originale: Pivot Point
Autrice: Kasie West
Serie: Pivot Point #1
Editore: De Agostini
Pubblicato: 14/04/2015
Letto in ebook su Kobo
Scheda su Goodreads & Anobii

Mi chiamo Addison Coleman. Ho diciassette anni, una massa di riccioli biondi e un potere straordinario: riesco a vedere il futuro. Di solito non amo approfittare di questa capacità, ma da quando i miei genitori hanno deciso di divorziare le cose sono cambiate. Mi sono trovata davanti alla scelta più difficile di sempre – con chi di loro sarei andata ad abitare? – e ho iniziato a indagare il futuro. Un’Indagine di sei settimane per capire quale fosse la migliore delle mie alternative. O almeno così speravo. Perché l’Indagine si è rivelata molto più complicata del previsto. Due ragazzi hanno stravolto la mia vita, o forse sarebbe meglio dire… le mie vite. Due ragazzi di cui è impossibile non innamorarsi. Duke è come un mare in tempesta, travolgente e affascinante. Gioca a football e non sa ancora in quale college andrà il prossimo anno. Trevor è come una notte d’estate, dolce e spensierato. Vorrebbe ricominciare a giocare a football e disegna fumetti. Uno riesce a farmi perdere la concentrazione con un solo sguardo. All’altro basta una parola per farmi battere il cuore all’impazzata. Ed è per questo che scegliere tra i miei due futuri alternativi non sarà affatto facile: perché qualsiasi decisione prenda, dovrò dire addio a uno di loro.


Reflections, primo volume della duologia Pivot Point, è un romanzo molto diverso rispetto a quelli cui sono abituata e direi decisamente particolare.
La realtà presentata da Kasie West è decisamente nelle mie corde dato che è abitata in parte da umani e, in una città isolata e protetta da occhi indiscreti, da persone dotate di poteri. Addison Coleman fa parte di quest’ultimo gruppo e possiede il dono della Divergenza (ma non pensate a Beatrice Prior di Veronica Roth perché, nome a parte, le due storie non hanno nulla in comune): Addison infatti, di fronte a una determinata scelta, riesce a vedere i futuri alternativi che dipendono da quella stessa scelta.
Messa d’avanti a uno dei dilemmi credo più traumatici per un figlio (decidere cioè con quale genitore andare a vivere una volta che quest’ultimi avranno divorziato) Addison decide di avvalersi del suo potere … ed è così che assistiamo alle due vite parallele della ragazze che, inesorabilmente continuano a incrociarsi in più e più punti.
Nonostante mi abbia ricordato a grandi linee il film “Sliding Doors” e nonostante alcuni cliché imprescindibili (è uno YA e, volenti o nolenti, tocca sorbirceli) ho trovato la storia molto originale e anche il finale, e qui chiaramente non scenderò nei particolari, per niente scontato.
Molto carina anche l’idea di scandire i capitoli con parole che contengono le lettere PARA per indicare che avremmo seguito la vita di Addison all’interno del Perimetro dove l’utilizzo dei poteri è all’ordine del giorno, e le lettere NORM quando invece la ragazza vive nel mondo appunto “NORMale” … questo modo di strutturare il romanzo mi è piaciuto molto!

Parlando nello specifico della trama … entrambi i futuri alternativi presentano dei punti di forza notevoli e se per quanto riguarda i ragazzi della vita di Addie la mia simpatia va a uno dei due, non ho avuto preferenze nel leggere un capitolo piuttosto che un altro, chiaro segno che l’autrice è riuscita a tenere viva la mia attenzione sia all’interno del Perimetro che tra gli umani. In entrambi infatti Addie si ritroverà di fronte a verità che le faranno mettere in discussione un paio di certezze su cui, prima, avrebbe messo la mano sul fuoco.

Lo stile è molto scorrevole e incalzante tanto che, senza rendermene conto, mi sono ritrovata a leggere capitoli su capitoli sempre più curiosa di sapere come sarebbe finita la storia. Il romanzo, per quanto mi riguarda, termina con un finale definitivo … niente cose lasciate in sospeso (cosa rara di questi tempi) e sono molto curiosa perciò di vedere che cosa succede nel secondo volume (specie il rapporto tra Addie e Laila) e che cosa s’inventa l’autrice per mantenere vivo l’interesse di noi lettori!
Non ci resta che aspettare!


The Pivot Point Series

1. Pivot Point, 2013  /  Reflections, 2015
2. Split Second, 2014

L'autrice
Kasie West è madre di quattro figli e vive in California. E' autrice della duologia Pivot Point e di un altro romance young adult.

Sito ufficiale dell'autrice: http://www.kasiewest.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Design by Evie Seo. Powered by Blogger.